OLIMPIA LEGNAIA-COSTONE, FATTORINI: "SFIDA DA ALTO TENORE FISICO"

News inserita il 11-11-2022 - Sport Siena

L'allenatore: "Dobbiamo farci trovare pronti"

fattorini allenatore vismederi costone

La Vismederi Costone, dopo la sconfitta con Spezia in casa, la quarta del suo campionato, è attesa da un’altra sfida complicata sul campo dell’Olimpia Legnaia. Domani sera, sabato 12 novembre, al PalaFilarete di Firenze i gialloverdi saranno impegnati nella settima partita del loro campionato (palla a due ore 21.15). La squadra fiorentina, che vanta lo stesso score dei senesi, fin qui ha conquistato due vittorie con Spezia (99-95) e Valdisieve (86-63), tutte tra le mura amiche, e quattro sconfitte con Arezzo, Castelfiorentino, Mens Sana e Quarrata.

In fase di presentazione dell'incontro, ha parlato David Fattorini, capo allenatore della Vismederi Costone. “Quando si perde fa sempre male – spiega in riferimento alla partita persa con Spezia – e quello che stiamo attraversando è un periodo complesso. Rispetto alle uscite precedenti con Spezia abbiamo dato segni di risveglio, facendo intravedere le potenzialità che abbiamo. Purtroppo, ancora non riusciamo a non calare nell’arco dei 40 minuti e, da questo punto di vista, dobbiamo cercare maggiore continuità in fase difensiva perché in attacco può capitare di girare a vuoto”.

Sugli infortunati il tecnico dice: “Pian piano stiamo recuperando da tutti quegli acciacchi e problemi che sembra ci stiano perseguitando. Purtroppo, Gianni Terrosi sarà ancora fermo, così come Leonardo Ceccarelli di cui non sappiamo i tempi di recupero. Su Bruno Ondo Mengue stiamo valutando insieme allo staff medico e la sua condizione viene monitorata giorno per giorno”. “La sfida di domani – conclude Fattorini – sarà dura, loro sono una squadra molto intensa e che riescono a imprimere sempre un ritmo alto. Mi aspetto una partita dal forte impatto fisico a cui noi dovremo farci trovare pronti”. 

 

Galleria Fotografica

Web tv