SIENA NOTIZIE NEWS

OGGI RIAPRE LA GALLERIA DI CASAL DI PARI SULLA SIENA-GROSSETO

News inserita il 24-03-2016

Sani e Dallai: «Boccata d’ossigeno per l’economia locale; in particolare per autotrasportatori, pendolari e turisti».


Nella serata di oggi, giovedì 24 marzo, sarà riaperta al traffico, in configurazione provvisoria di cantiere, la galleria “Casal di Pari”, sulla strada statale 223 “di Paganico” (E78 Grosseto-Siena), nel comune di Civitella Paganico, in provincia di Grosseto.

Sono stati infatti completati i complessi lavori di consolidamento necessari alla riapertura in sicurezza del tunnel, consentendo di ripristinare la transitabilità lungo una delle principali direttrici di traffico da e verso la costa tirrenica, in vista delle festività pasquali. Gli interventi, avviati lo scorso 20 agosto, erano stati sin da subito organizzati su tre turni per 24 ore al giorno, sette giorni su sette, senza interruzioni. 

La riapertura consentirà anche la ripresa dei lavori di scavo della nuova galleria adiacente, nell’ambito degli interventi attualmente in corso per l’ampliamento a quattro corsie del tratto di circa 12 chilometri nei comuni Civitella Paganico (GR) e Monticiano (SI). 

La chiusura era stata disposta in seguito a un controllo programmato durante il quale i tecnici Anas avevano riscontrato l’accentuarsi di alcune lesioni nel rivestimento interno - già oggetto di monitoraggio costante - che avevano causato un distacco di materiale, interamente contenuto dall’apposita rete preventivamente installata.

Dopo i primi accertamenti tecnici Anas ha avviato immediatamente gli interventi strutturali di consolidamento in corrispondenza del tratto interessato (circa 170 metri) ed ha contemporaneamente proseguito gli accertamenti sul resto della galleria, lunga 1,5 km. Tali accertamenti hanno reso necessaria la preventiva asportazione del rivestimento interno in calcestruzzo tramite un impegnativo intervento di “idrodemolizione”, oltre alla rimozione di tutti gli impianti presenti. L’esito degli esami ha in seguito evidenziato la necessità di incrementare gli interventi strutturali avviati e di eseguire altri lavori di consolidamento, di diversa entità, lungo l’intera lunghezza del tunnel, tutti necessari a garantire la sicurezza per la circolazione.

«Anas ce l’ha fatta – sottolineano Sani e Dallai – Oramai è sicuro e domani (oggi ndr), a partire dalle 18.00, il tunnel di Casale di Pari, ai confini tra le province di Grosseto e Siena sul tratto finale della E78 che guarda al Tirreno, tornerà finalmente transitabile su entrambi in sensi di marcia. Automobilisti, camionisti e pendolari, così, eviteranno di doversi sorbire gli oltre 4 km di deviazione che per cinque mesi hanno allungato i tempi di percorrenza del tratto Grosseto Siena della E78. L’apertura – aggiungono i due parlamentari – arriva con qualche giorno di anticipo rispetto alle previsioni, e consentirà di avere le migliori condizioni di percorribilità in occasione del ponte pasquale, nelle more della chiusura dei lavori di adeguamento del maxilotto prevista per il prossimo luglio. Aldilà della Pasqua imminente, comunque, la riapertura della galleria è una buona notizia soprattutto per gli autotrasportatori e per i pendolari e i turisti dei week end, che dalla Toscana interna e dall’Umbria approfittano la vicinanza della costa tirrenica. Oltre che per la ripresa dei lavori nella nuova canna della galleria per l’altra carreggiata della futura quattro corsie. Ora ci attendiamo la conclusione dei lavori sul maxilotto entro i tempi previsti (luglio), e l’avvio dei lavori sui lotti 4 e 9, che potrebbero portare al completo adeguamento del tratto Grosseto-Siena entro il 2020».

 

Galleria Fotografica

Web tv