SIENA NOTIZIE NEWS

MENS SANA, TUTTO FACILE (99-64) CONTRO VIAREGGIO

News inserita il 26-01-2022 - Mens sana - Rubrica Evento Live

Tognazzi e Milano sugli scudi, ma brillano anche le "seconde linee" biancoverdi. Aggancio in classifica al Costone

Torna in campo la Mens Sana, che al PalaEstra ospita (ore 20.45) la Vela Viareggio, fanalino di coda del campionato di C Silver.
Biancoverdi che vogliono rispettare il pronostico e centrare la terza vittoria di fila per appaiare in vetta alla classifica la Vismederi Costone, impossibilitata questa sera a scendere sul parquet contro Altopascio a causa di un nuovo contagio Covid tra le proprie fila, che ha fatto rimandare la gara, e quindi ferma a 15 partite disputate, le stesse giocate dai mensanini.

Nelle fila della Namedsport assente Duccio Benincasa, alle prese con un risentimento muscolare, torna invece a disposizione Ettore Monnecchi. Ospiti arrivati a Siena con una formazione largamente rimaneggiata: appena otto i giocatori a referto per Viareggio, falcidiata da infortuni e altri problemi.

Palla a due. Binella sceglie di partire con il quintetto più utilizzato durante questa prima parte di stagione, formato da Pannini, Tognazzi, Menconi, Bovo e Sabia. Vela in campo con Ghiselli, Berti, Lopes Siera, Raimo e Simonelli.

4-9 dopo 2'30": di Tognazzi e Sabia i primi canestri per la Mens Sana, che deve inseguire una Vela partita molto bene con Lopes Siera e Berti.

14-9 dopo 5'30": parziale biancoverde (10-0) firmato da Pannini, Bovo e da un Tognazzi particolarmente ispirato nell'attaccare il ferro. Viareggio costretta al time-out.

20-11 dopo 7': tripla di Milano (entrato assieme a Iozzi per cambiare il reparto lunghi) dall'angolo e l'ulteriore allungo della Namedsport, che ha alzato il ritmo di gara.

28-17 dopo 10': la Mens Sana si stacca, toccando il +13 con altri due ciuff di Pietro Milano. Sulla sirena canestro ospite di Simonelli.

Secondo periodo. Si riparte dal +11 biancoverde, con gli innesti di Del Cucina e Santini.

35-20 dopo 12': Milano ha già raggiunto quota 9 punti sul proprio tabellino, la tripla del +15 arriva dalle mani di Iozzi. In campo nella Namedsport anche Monnecchi. 

43-24 dopo 15': poco più di un allenamento per la Mens Sana, che sta dando minuti importanti anche alle sue seconde linee. Si mettono in luce sia Santini (canestro da oltre l'arco) che Giorgi, con un 2+1.

48-31 dopo 18': piccolo calo di tensione da parte dei padroni di casa e break viareggino (0-7 con un buon Lopes Siera), ma la squadra di Binella rimette subito le cose a posto, prima con Tognazzi e poi con un coast to coast di Bovo. 

56-31 dopo 20': nonostante l'ampio vantaggio, Namedsport che pressa sul portatore di palla e sporca le linee di passaggio. Recuperi e contropiede vengono finalizzati da Menconi e soprattutto Tognazzi, che ha raggiunto quota 17 punti siglando il +25 pochi secondi prima dell'intervallo.

Terzo periodo. Si torna in campo, con un 56-31 da amministrare nei secondi 20' per portare a casa un'altra vittoria che permetterebbe alla Mens Sana di appaiare (seppur virtualmente) il Costone in cima alla classifica. Tognazzi fino a questo momento il migliore tra i senesi, con 17 punti (6 su 10 dal campo) e +24 nel plus minus. Vicini alla doppia cifra anche Milano (9) e Santini (8). 

64-33 dopo 23'15": buona ripartenza di Del Cucina, che mette 5 punti e, assieme al contributo di rimbalzi e canestri di Sabia, porta la Namedsport a valicare il +30. Tra gli ospiti quarto fallo di Simonelli, fino a questo momento il migliore dei suoi. 

72-37 dopo 27': prosegue la serata da incorniciare di Pietro Milano, che continua a fare canestro (14 per il giovane lungo biancoverde), ben imbeccato da Giorgi. Scambio di cortesie inverso sul possesso successivo: è Giorgi a metterne due su assist del compagno di squadra.

81-47 al 30': botta e risposta da oltre l'arco tra Bovo e gli esterni ospiti Ghiselli e Tomei, che riportano Viareggio sul -30 (77-47). Due recuperi di palla convertiti a canestro (primi punti anche per Monnecchi) permettono alla Mens Sana di superare quota 80 punti a fine terzo parziale.

Quarto periodo. Ultimi 10' di una gara senza storia, nella quale la Namedsport sta distribuendo le energie e dando importanti minuti di esperienza ai suoi under. Binella ruota i giocatori per mantenerli caldi, non solo agonisticamente vista la temperatura molto fredda sotto le volte del palasport. Solo a Sprugnoli viene concessa una serata da spettatore.

89-57 dopo 34': due su due ai liberi di Tognazzi, da poco rientrato sul parquet. Buon momento di Lopes Siera e Ghiselli nel Vela, ma la partita è ormai da tempo diventata un semplice allenamento.

92-59 al 37': gita in lunetta (1 su 2) di Milano, con le due squadre che ormai attendono solamente il suono della sirena. Giorgi esce per un problema alla caviglia: staff medico mensanino al lavoro per valutare l'infortunio del giovane biancoverde. 

99-64 al 40': si arriva a fine gara dopo un paio di belle giocate atletiche da parte di Bovo e Monnecchi che rimpingua il proprio tabellino mettendo a segno tre tiri liberi. Viareggio chiude con soli cinque giocatori, date le uscite per raggiunto limite di falli di Berti, Simonelli e Bo. Dalle tribune si alza il canto della Verbena, per la Mens Sana è la vittoria numero tredici della stagione, che vale la vetta della classifica, in coabitazione con il Costone: Tognazzi top scorer con 21 punti e 4 assist, sulla sua scia Milano (15+7 rimbalzi), Giorgi (14 con 5/5 da 2p)  e Bovo (11 punti e 11 rimbalzi).
Sabato sera si torna in campo, il calendario sempre più compresso della C Silver obbliga la Namedsport alla trasferta di Livorno, contro Invictus.

Questi i tabellini della sfida:

NAMEDSPORT MENS SANA-VELA VIAREGGIO 99-64 (28-17; 56-31; 81-47)

NAMEDSPORT MENS SANA: Monnecchi 5, Menconi 6, Pannini 4, Iozzi 5, Sprugnoli ne, Giorgi 14, Milano 15, Del Cucina 7, Sabia 6, Santini 5, Bovo 11, Tognazzi 21. All: Binella.
VELA VIAREGGIO: Berti 5, Simonelli 11, Ghiselli 8, Del Chiaro 4, Raimo 6, Tomei 6, Bo 8, Lopes Siera 16. All: Bonuccelli.
ARBITRI: Lorenzo Vagniluca (Fi) e Giacomo Posarelli (Gr)

Matteo Tasso

 

Galleria Fotografica

Web tv