SIENA NOTIZIE NEWS

 

MUCIGLIANI, LA PERLA DELLE CRETE SENESI, DIVORATA DALLA POLVERE

News inserita il 28-05-2022 - Asciano

Paradossale situazione per una residente che vive reclusa in casa pur trovandosi nel borgo considerato il paradiso in terra!

Gent.ma redazione,
abito nel piccolo e bellissimo borgo di Mucigliani, nelle Crete Senesi, nel comune di Asciano.
Vi scrivo perchè spero che voi possiate aiutarmi a far sentire la "mia voce"...
Per chi conosce il territorio, le Crete senesi nelle quali si trova, Mucigliani è "una perla incastonata" tra le dolci colline che guardano Siena.
Ad ogni stagione il panorama cambia i colori - dal marrone dei terreni arati fino al giallo intenso del grano - e la natura si sposa armonicamente con i punti luce delle paesi circostanti.
Ultimamente poi, Mucigliani è stato inserito negli itinerari del cicloturismo della provincia e in altri importanti eventi di cui anche voi avete scritto e tantissimi altri ne scriverete, non in ultimo il concerto di Einaudi a fine luglio.
Ogni anno transitano per Mucigliani - a piedi, in moto, a cavallo, in bici, in quad - decine di persone a volte con guide turistiche, a volte per escursioni organizzate per percorrere un piccolo tratto della Via Francigena e le deliziose stradine seccate dal sole e modellate dal vento nel bel mezzo dei campi.
Potrei scrivere di Mucigliani per tanto ancora visto che amo il mio borgo e ho scelto di abitarci innamorandomene appena scesa dalla macchina il giorno in cui andai a vedere per la prima volta la mia attuale casa e dove, ogni sera, ritrovo la tranquillità dopo una giornata a lavoro.
Purtroppo, sebbene per me e per tutti quelli che passano o decidono di pernottare qualche giorno a Mucigliani (ci sono dei piccoli bed & breakfast) rappresenti il paradiso in terra, c'è un neo...la strada sterrata!
Direte voi..." borgo...strada bianca...crete senesi...ecc" e vi dò ragione ma io vivo murata in casa e non ce la posso fare più!
Casa mia infatti è quella in cima alla salita di Mucigliani e, soprattutto in estate, non posso neanche aprire una finestra in quanto con il passaggio di auto, trattore 100/15 cv, botte raccolta latte, turisti che vanno a mille, mi arriva un polverone che neanche immaginate...In inverno poi, visto il semplice "rattoppamento" fatto dal comune quando se ne ricorda, la strada viene divorata dall'acqua e dal vento durante le piogge, fino a farla diventare impraticabile anche a piedi.
Nonostante le numerose richieste di intervenire e bypassare la questione delle "strada bianche intoccabili" ai rappresentanti del vari vertici comunali che si sono susseguiti negli ultimi 10 anni, sempre in attesa delle risorse per riparare in modo definitivo almeno il tratto che passa tra le case (100/150 metri su per giù), nulla è cambiato.
Qualche anno fa con la "scusa" di portare il metano a Mucigliani (ci alimentiamo tramite bomboloni a gpl condominiali), ci promisero che una volta finiti i lavori sarebbero intervenuti anche sulla strada ma niente...lavori mai iniziati neanche quelli del metano!
Ogni tanto qualche "politicante" viene a farsi bello e si fa bello scrivendo quanto sia meraviglioso Mucigliani ma nulla cambia e anzi quando arrivano critiche sui social, i post vengono eliminati perché scomodi!
Intanto io vivo murata in casa da anni perché sebbene inizialmente il fenomeno della polvere non era tanto evidente, con gli anni la strada maltenuta e sempre più vecchia sta arrecando danni a tutti. Le buche che si formano sono un rischio per le nostre macchine e per le persone nel generale. Qualche anno fa un trattore tirò giù senza volere un palo di un lampione lasciando la strada al buio e una persona cadde, non vedendo un avvallamento del terreno, e si fece male ad una caviglia dovendo poi ricorrere alle cure del pronto soccorso. Potrò mai stare davanti a casa in tranquillità senza essere mangiata viva dalla polvere? Posso avere il diritto di sedermi davanti casa mia senza dover scappare dentro quando arriva un trattore, un camion, una macchina, una moto e qualsiasi altro mezzo che al minimo passaggio alza un polverone? Ho le finestre coperte dalla polvere e non faccio in tempo a pulire le tapparelle (che ho dovuto mettere almeno per ripararmi un pò) che si riempiono di nuovo.
Venite un giorno a Mucigliani per rendevi conto di quello che dico! Tra poco sarà il periodo del ricovero della balle di fieno/paglia nei capannoni delle aziende agricole circostanti (assolutamente nulla contro i trattori che d'altra parte che devono fare? La strada quella è e loro sono grandi e fanno più polvere di ogni altro mezzo ma non dipende da chi li guida, dalla loro stazza perché alzano polvere anche andando ad 1 km/h) e vi renderete conto che quello che dico è la verità!
Mi scuso davvero per questo appello ma non si può vivere così: mi viene tolto il diritto e la dignità di stare semplicemente seduta davanti casa mia, casa per cui io e il mio compagno abbiamo fatto e facciamo sacrifici per pagare il mutuo (come tutti ci mancherebbe!) e le tasse le paghiamo anche noi! Non ci manca nulla...vorrei solo aprire la finestra e poter prendere un pò d'aria!

Lettera firmata

 

 

Galleria Fotografica

Web tv