MONTERIGGIONI, 130MILA EURO PER IL CANONE DI LOCAZIONE

News inserita il 11-11-2022 - Monteriggioni

Nisi: "Il Comune come presidio per rispondere ai problemi sociali"

dania nisi

La Giunta Comunale di Monteriggioni in aiuto alle famiglie con un contributo affitto. Il Comune ha, recentemente, individuato risorse economiche in grado di garantire il 90% di contribuzione, si tratta di una delle percentuali più alte erogate dai comuni toscani.

La Giunta di Monteriggioni ha, quindi, recentemente approvato le contribuzioni per il canone di locazione.
Nello specifico si tratta dell'assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione 2022 e la Giunta di Monteriggioni ha confermato anche per il 2022 un contributo pari al 90% del fabbisogno.

La Giunta ha, così, determinato il fabbisogno dalla sommatoria dei contributi teorici spettanti. Un fabbisogno complessivo ad oggi ricalcolato pari ad 130.599,30 euro per le 60 domande ammesse.
«Il Comune si pone come un presidio per rispondere ai problemi sociali del territorio – sottolinea l’assessora al sociale Diana Nisi – Il nostro compito è quello di fornire un aiuto concreto alle difficoltà economiche di una parte della popolazione.

Abbiamo determinato un fondo che riesce a rispondere a ben 60 famiglie e riusciamo anche a confermare un contributo del 90% rispetto alle esigenze di ogni caso. La nostra comunità non può e non deve lasciare indietro nessuno. Oggi sono molte le famiglie che stanno affrontando non poche difficoltà sotto il profilo economico, per questo abbiamo optato per un aumento delle contribuzioni sul fronte del sociale, ma abbiamo anche adottato una strategia che possa essere lungimirante così da creare non solo un sistema di protezione sociale, ma anche un welfare capace di ridurre le situazioni di disagio economico».

Per la fascia “A”, il cui contributo teorico massimo spettante è di 3.100,00 euro, la liquidazione del contributo 2022 sarà in misura pari al 90% (per un importo massimo pari ad 2.790,00 euro).

Per la fascia “B”, il cui contributo teorico massimo spettante è di 2.325,00 euro, la liquidazione del contributo 2022 in misura pari al 90% (per un importo massimo pari ad €. 2.092,50).

Per la fascia “C” il contributo massimo erogabile è pari a 1.500,00 euro.

Si prevede, inoltre, come anticipo del contributo locazione a valere sull’annualità 2022 a favore dei soggetti idonei ad oggi collocati nella fascia “A” e “C” della graduatoria definitiva approvata, la liquidazione di un acconto pari ad un terzo del contributo teorico spettante e comunque fino ad un massimo di 500,00 euro, a condizione che siano presentate, entro il 10/11/2022, le ricevute di pagamento del canone relativo ai mesi gennaio/giugno 2022.

 

Galleria Fotografica

Web tv