SIENA NOTIZIE NEWS

MONTEPULCIANO: GRANDE SUCCESSO PER LA FESTA DEI NONNI

News inserita il 07-10-2015 - Montepulciano

Centinaia di persone, interi gruppi familiari, si sono così ritrovati per la gioia di stare insieme e per stringersi attorno alla figura dei nonni, che sempre di più rivestono importanza nella moderna società civile.


MONTEPULCIANO – Nonni e nipoti, con l’abbraccio ideale di tutta Montepulciano, hanno celebrato la Festa dei Nonni al Centro Visite “La Casetta”, nella Riserva Naturale del Lago di Montepulciano. Centinaia di persone, interi gruppi familiari, si sono così ritrovati per la gioia di stare insieme e per stringersi attorno alla figura dei nonni, che sempre di più rivestono importanza nella moderna società civile.

Il saluto è stato dato dal Sindaco, Andrea Rossi, che dopo essersi compiaciuto per la partecipazione di tanta gente ha ribadito l’importanza della figura del nonno in quanto vero e proprio ammortizzatore sociale per le famiglie e per il ruolo di “memoria storica vivente” per i giovani. Ai saluti si sono uniti anche gli organizzatori dell’evento: Benedetto Parisi, per l’Auser, Mario Fe’, per la SPI CGIL, e Renzo Formichi, per l’Associazione Amici del Lago di Montepulciano.

La serata è proseguita con l’intrattenimento musicale della banda dell’Istituto di Musica “H. W. Henze” che ha inframmezzato con piacevoli marcette lo svolgimento degli altri eventi della serata. Come la piantumazione di “nonno Pero” e “nonna Mela” (gentilmente donati dai Vivai Casucci), nel Giardino dei Frutti Dimenticati, e una merenda vintage con pane e zucchero, pane e pomodoro, e pane burro e marmellata, che è stata una graditissima sorpresa per i bambini, fin troppo avvezzi a sapori industriali certamente meno genuini.

Grande anche la partecipazione ai giochi d’altri tempi, come “strega impalata”, un due tre stella, e rubabandiera, che hanno messo insieme gioco, sport e tanto divertimento.

Al termine, un gustoso rinfresco è stato offerto a tutti i partecipanti.

“La Festa dei Nonni” - ha detto l’assessore Tiziana Terrosi, che ha sempre fortemente voluto che anche a Montepulciano si svolgesse questo evento” - “vuole rappresentare un piccolo segno di gratitudine e di affetto dei più giovani e dei loro genitori nei confronti di quella parte generazionale che rappresenta un punto fermo per la trasmissione dei valori più importanti e per l’organizzazione della vita quotidiana, rivestendo anche una funzione di memoria ed esempio sociale”.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv