SIENA

MERCOLEDì 12 GIUGNO PRESENTAZIONE DEL NUOVO LIBRO DI PIER PAOLO FIORENZANI

News inserita il 10-06-2019 - Eventi

Si intitola "Dal mio vissuto" ed è una selezione di fatti, cronache e racconti in terra di Siena, Grosseto e Pisa

Dal mio vissuto in terra di Siena, di Grosseto e di Pisa, il nuovo lavoro editoriale di Pier
Paolo Fiorenzani arriva in libreria; una selezione di fatti e cronache, tematiche e racconti “per non dimenticare”.

Nel riscoperto spazio storico si sviluppa la vicenda umana, politica, amministrativa e civile dell’autore, dai sei/sette anni (1943/44) ai giorni nostri. Un arco di tempo che, nella consecutio narrativa, rende omaggio alla terra natale, ai suoi personaggi illustri della musica, della poesia, della cultura, della scienza, della fede, della solidarietà sociale alle figure di antenati e contemporanei. Dalle
Elementari a Radicondoli al 1949, sofferto ma proficuo di studi a Siena nell’Istituto
S.Cuore in Campansi fino a Fontenova e alle superiori; il percorso di vita immerge
l’autore nella civiltà della "essenziale Siena adottiva” e nelle sue tradizioni, tempi, luoghi e problemi, con spirito di riconoscente servizio civile e istituzionale.

Il libro sarà presentato in anteprima dalla giornalista Sonia Maggi mercoledì 12 giugno alle ore 17.30 nel salone (g.c.) del CRAL MPS Via dei Termini, 31 a Siena.
289 pagine con 40 foto a colori, nel volume si ritrova un elenco con ben 987 personaggi legati a vicende locali grossetane, pisane, ma soprattutto senesi del passato e del presente; testimonianze ascoltate in diretta da vegliardi e dai loro figli, o tratte da fonti documentarie d’archivio e giornalistiche. Dalle violenze fasciste ai traumi della conterranea lotta partigiana e del passaggio della guerra; a episodi di autentico eroismo se ne susseguono altri ingiustificabili. Attratto fortemente dalla meravigliosa scoperta di Siena e dall’approfondimento della passione politica, il “vissuto” dell’autore si
arricchisce di culture, di saperi e d’impegni nell’ambiente cattolico democratico e nella vita pubblica, ma è puntellato anche da soddisfazione e forti dispiaceri per il decadimento della politica locale.

L’autore racconta anche di esemplari servitori di Siena e riporta gli scritti di noti personaggi storici fra i quali Piero Misciatelli, P.Martino Bertagna OFM, Enzo Balocchi, Giulio Pepi, Mario Bernini, Mario Ciappi e dei viventi Enzo Martinelli, Carlo Groppi, Massimo Biliorsi, Ezio G. Rotondo, Giovanni Cencetti e Roberto Radi.

Altro su:

 

Galleria Fotografica

Web tv