SIENA NOTIZIE NEWS

MENS SANA FERMATA DA UN'OTTIMA QUARRATA SUL 74-48

News inserita il 21-03-2021 - Mens sana - Rubrica Evento Live

Buono l'atteggiamento dei biancoverdi che però pagano la fisicità dei padroni di casa

DANY BK QUARRATA VS NAMED MENS SANA BASKETBALL ACADEMY (18-11; 42-27; 62-36; 74-48)

DANY BK QUARRATA: Vettori 10, Nesi F.  1, Toppo 23, Riccio 16, Zaccariello 4, Magnini 2, Cukaj 4, Biagi 9, Mesi M. 5, Chiti. All. Valerio.

MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Carapelli, Monnecchi 2, Pannini 10, Iozzi 6, Sprugnoli 3, Benincasa 2, Manetti 3, Chiti 3, Milano, Sabia 7, Collet 3, Gelli 9. All. Binella

Trasferta verità per la Named  Mens Sana, sul campo di Quarrata si sfidano le due “capoliste”. La squadra  pistoiese è una formazione di peso e costruita per salire di categoria.

PRIMO QUARTO

Primo possesso gestito dai padroni di casa, con un tiro corto, recupera Sabia il rimbalzo. I bianco blu si portano sul 2-0, con il canestro del capitano Vettori. Prontissima la risposta della Mens Sana dall’arco, 2-3. Sabia lotta sotto canestro e recupera il possesso, finalizzato da Chiti. Toppo ripristina la parità, 5-5. Il punteggio rimane basso, dopo più di 5 minuti di gioco, tanti gli errori da entrambe le formazioni. Benincasa trova un assists perfetto per Iozzi. Il mancato fallo favorisce i padroni di casa che infilano la seconda tripla di serata, 8-7. Iozzi dalla media distanza riporta avanti la Named. A cronometro fermo Nesi fa 2/2. Toppo appoggia per il massimo vantaggio dei padroni di casa, +5. L’uscita dal campo di Sabia, gravato di falli, ha permesso a Quarrata di realizzare il break. Buon recupero offensivo di Iozzi, che riduce lo svantaggio sul 14-11 a 1’42” dal termine del quarto. Rimbalzo di Magnini che infila il +4. Dalla lunetta Manetti 0/2. Buona l’energia messa in campo dai mensanini, ma allo stesso tempo troppi gli errori al tiro. Il quarto si chiude sul 18-11.

SECONDO QUARTO

I biancoverdi iniziano il quarto con una palla persa di Benincasa. Iozzi dalla media insacca il canestro del – 5. Due punti facili per Vettori, la tripla di capitan Pannini porta i mensanini sul 20-16. Fallo tecnico all’allenatore di Quarrata, in lunetta Pannini non sbaglia. Tripla di Gelli, che porta la Named sul 22-20. Fallo tecnico alla panchina di Siena, i padroni di casa si riportano sul +5. In contropiede Toppo punisce la Mens Sana, 27-20 con 3’32” sul cronometro. Partita di grande intensità fisica, con i senesi per ora poco assistiti dalla fortuna. I padroni di casa realizzano la tripla del +10. A cronometro fermo Toppo scrive il +11. Assists di Riccio per Toppo. Con tanta energia Collet arriva al ferro. Tripla di Riccio, 37-23 a 1’08” all’intervallo. Risponde Sprugnoli con un’azione personale. I padroni di casa chiudono il primo tempo sul 42 a 25.

TERZO QUARTO

Si riparte con la Mens Sana in attacco, canestro sbagliato e contropiede di Biagi. Rimbalzo di Sprugnoli e canestro di Benincasa. Facile il 46 a 29 di Toppo. Difesa da rivede per i ragazzi di coach Binella. Dopo svariati minuti arriva la tripla di Pannini, 50-31. Riccio infila una tripla facile 55-31. Tanti, troppi gli errori per la formazione biancoverde. In lunetta Biagi 2/2. In lunetta Monnecchi 2/3, 57-33. Fallo di Cukaj su Manetti, 2/2 e 59-36 sul tabellone. I senesi continuano a cercare di penetrare nonostante la netta differenza di statura. Si chiude il terzo quarto sul 62 a 36.

QUARTO QUARTO

Inizia l’ultimo quarto di gioco con Riccio in lunetta, 1/2. Pannini in velocità trova un buon canestro. Buon rimorchio di Sabia che con il tapin vincente porta lo svantaggio sul – 25. Ottimi segnali a Sabia che con il canestro e il tiro libero aggiuntivo porta il punteggio sul 66-43. Tornato in campo Toppo riprende a segnare. Dalla media Pannini in transizione realizza. In lunetta Toppo fa 2/2. Tripla di Gelli, a cui risponde Vettori con un gran canestro. Si inceppa l’attacco dei padroni di casa nel finale di partita, si chiude sul punteggio di 74-48. Poche le idee in attacco per la Mens Sana, troppe le triple rifiutate e troppi gli errori dalla lunetta. Serve un cambio di passo dei biancoverdi inconsistenti in attacco con un tasso tecnico nettamente a favore di Quarrata. P.s  si può solo migliorare.

Federica Antelmi

Foto fonte Mens Sana Basketball Academy

 

 

Galleria Fotografica

Web tv