SIENA NOTIZIE NEWS

MENS SANA SI SPEGNE NEL FINALE, VINCE SCAFATI

News inserita il 11-11-2018

I campani si impongono 85-73

GIVOVA SCAFATI-ON SHARING MENS SANA SIENA 85-73 (13-27, 29-8, 19-22, 24-16)

GIVOVA SCAFATI: Tommasini, Esposito, Italiano 1, Thomas 30, Rossato 7, Ammannato 18, Contento 17, Romeo 2, Zaccaro, Goodwin 4, Sgobba 6. All. Lardo

ON SHARING MENS SANA SIENA: Poletti 11, Pacher 8, Morais 28, Lupusor 7, Marino 8, Radonjic, Ranuzzi 3, Del Debbio, Cepic 2, Monnecchi, Ceccarelli, Sanguinetti 6. All. Moretti

ARBITRI: Noce, Buttinelli, Capozziello

TIRI LIBERI: Scafati 29/35, Siena 10/16

TIRI DA DUE: Scafati 19/32, Siena 15/25

TIRI DA TRE: Scafati 6/23, Siena 11/27

RIMBALZI: Scafati 28 (20/8), Siena 32 (24/8)

USCITI 5 FALLI: Pacher.

La ON Sharing Mens Sana Siena non riesce a centrare la terza vittoria consecutiva e cade 85-73 sul parquet della Givova Scafati match valido per la settima giornata di andata del campionato di serie A2 Old Wild West girone Ovest.

Prima parte della sfida del PalaMangano dai due volti, con la partenza sprint dei biancoverdi che dominano i primi 10' e chiudono sul +14 (13-27) tirando con 7/11 da tre. Nel secondo parziale arriva però la rimonta della Givova che segna 29 punti, ne subisce solo 8 e chiude avanti 42-35. La ON Sharing si riavvicina nella terza frazione vinta di tre lunghezze ma negli ultimi dieci minuti, nonostante un Carlos Morais da 28 punti, cede alla distanza.

I biancoverdi, che stanotte faranno rientro a Siena, domani beneficeranno di una giornata di riposo mentre martedì torneranno sul parquet per preparare la prossima sfida contro la Remer Treviglio in programma sabato 17 novembre alle ore 20:30 al PalaEstra.

LA PARTITA

Senza Prandin, tenuto precauzionalmente a riposo dopo l'infortunio rimediato contro Trapani, coach Moretti ripropone in quintetto Ranuzzi con Marino in cabina di regia, Morais, Pacher e Poletti. Sblocca Ammannato, Poletti risponde da tre e con la tripla di Morais la ON Sharing scappa sul 2-6 dopo 3'di gioco. Scafati prova a riavvicinarsi con due tiri liberi di Ammannato ma Ranuzzi colpisce ancora dal perimetro e con Poletti i biancoverdi toccano il +7 (6-13). Il divario aumenta ancora con il tiro da tre di Marino e quello di Morais (8-20) dopo 7'. Goodwin spezza il break dalla lunetta ma l'angolan colpisce ancora da tre (9-23). Sgobba appoggia al tabellone il -10 quando si entra nell'ultimo minuto della prima frazione che si chiude sul +14 (13-27) con la tripla di Marino.

È di Thomas il primo canestro della seconda frazione. Poletti è impreciso dalla lunetta (0/2) e Contento accorcia da tre (18-27). Lupusor con due canestri prova a contenere la rimonta della Givova (22-31) ma l'ex Virtus Roma segna in sospensione e poi guadagna un viaggio in lunetta che riporta Scafati a -5 (26-31). I campani con il tap-in di Ammannato in contropiede e Thomas trovano il pareggio (31-31 a 4'26” dalla sirena) e dopo l'errore di Marino anche il primo vantaggio. Rimedia Pacher con una schiacciata (33-33) ma un tiro libero di Sgobba e Ammannato firmano il nuovo +3 Givova. Cepic da sotto tiene vicina la ON Sharing ma Rossato punisce ancora i biancoverdi (40-35). Dopo l'antisportivo di Poletti che ferma il contropiede di Contento la Givova al 20' è a +7.

Morais in penetrazione apre il terzo quarto, risponde Thomas che raggiunge quota 20 punti personali (44-37). Marino e Morais da tre riportano la ON Sharing a -2, subito ricacciata indietro da Ammannato e Contento (49-42). Mini break mensanino con Lupusor e Morais per il 53-51, Goodwin tiene la Givova a due possessi di distanza ma Poletti trova il canestro e fallo (55-53).

Distanze invariate a 2' dalla sirena con il canestro di Rossato e il 2/2 dalla lunetta di Pacher. Dopo la penetrazione di Romeo e il 2/2 di Morais è Thomas a schiacciare il 61-57 del 30'.

Con quattro tiri liberi di Thomas in avvio degli ultimi 10' la Givova riallunga sul +8 ma Sanguinetti è bravo a trovare un gioco da 2+1. Lo 0-6 firmato Poletti, Pacher e Morais permette alla ON Sharing di tornare in parità (66-66). Scafati risponde con quattro punti di Ammannato e l'appoggio al tabellone di Sgobba per il nuovo +6 (72-66) quando mancano cinque minuti alla fine. La tripla di Contento ricaccia i biancoverdi a -9 e costringe coach Moretti a chiamare un time-out. Al rientro sul parquet con due tiri liberi di Sanguinetti e la tripla di Morais la ON Sharing torna a -5 (76-71). Morais risponde a Sgobba e quando mancano 1'38” la Givova è sempre sul +5. Contento realizza dalla lunetta (80-73) quando si entra nell'ultimo minuto; Morais e Pacher trovano solo il ferro da tre e la Givova porta a casa il match chiuso dalla tripla di Thomas sulla sirena (85-73).

 

Galleria Fotografica

Web tv