SIENA NOTIZIE NEWS

MENS SANA, RITORNO IN PALESTRA A DICEMBRE?

News inserita il 16-11-2020 - Mens sana

Ulteriore slittamento dell'attività cestistica, in ottemperanza alle misure anti-Covid. Lo staff biancoverde si aggiorna con "Edu"

Il ritorno sul parquet si allontana. Per la Mens Sana (come del resto per tutte le società cestistiche cittadine), la data di ripresa degli allenamenti non sarà più quella del 24 novembre, fissata nelle scorse settimane dalla Fip in ottemperanza del Dpcm di fine ottobre: scavalcato quel decreto dalle successive misure restrittive adottate dal Governo, che negli ultimi giorni hanno reso la Toscana “zona rossa”, l’obiettivo è per il momento fissato al 3 dicembre (giorno di scadenza del Dpcm più recente) per quanto concerne il rientro in palestra ed al 10 gennaio per la prima palla a due del campionato di serie C. Sempre che, nel frattempo, non sopraggiungano nuovi “paletti” legati all’emergenza Covid 19 e, di conseguenza, tutta l’attività del basket dilettanti finisca per slittare ulteriormente di qualche settimana, in attesa di notizie almeno confortanti sul fronte sanitario.
Non potendo lavorare sul campo, la società biancoverde sta adoperandosi per crescere in termini di aggiornamento professionale, seppur a distanza. Gli appuntamenti del progetto “Edu facciamo la formazione”, organizzati da Msb Academy Lab, proseguono infatti domani sera (ore 21) con un incontro dal titolo “Allenare la forza nei gruppi giovanili” che vedrà l’intervento di Carlo Voltolini, fitness coach senese attualmente inserito nell’organigramma della Spal (calcio serie B) dopo le tante esperienze di alto livello (Mens Sana, ai tempi del marchio Montepaschi, e Virtus Bologna, giusto per citarne un paio) nel mondo cestistico. In precedenza, sabato scorso, lo staff tecnico biancoverde al gran completo si è concentrato su aspetti psicologici partecipando in remoto ad un incontro dal titolo “Le emozioni dell’allenatore – Cosa porto in campo”, coordinato dalla dottoressa Marika Di Benedetto, esperta in psicologia sportiva. Il progetto “Edu, facciamo la formazione” prevede una serie di dodici incontri con temi riguardanti preparazione fisica, fisioterapia, psicologia dello sport, nutrizione e aspetti tecnici, in modo da offrire agli allenatori di viale Sclavo un ventaglio più completo possibile di conoscenze da poter poi attuare sul parquet, in allenamento ed in partita. “Ho insistito molto per portare avanti questo progetto – spiega Riccardo Caliani, direttore generale della sezione basket mensanina -, perché ritengo la formazione del personale sia fondamentale in ogni ambito”.
Sta proseguendo con numeri di rilievo, intanto, la campagna abbonamenti per seguire la formazione allenata da Pierfrancesco Binella nel campionato di serie C Silver al palasport (se e quando sarà possibile farlo) oppure in video, collegandosi con la piattaforma Starplane. Le adesioni “a scatola chiusa” si avvicinano a quota 150, un traguardo notevolissimo che testimonia ancora una volta, nonostante le peripezie societarie degli ultimi anni e la difficile attualità, la grande passione verso i colori biancoverdi.
Matteo Tasso

 

 

Galleria Fotografica

Web tv