SIENA NOTIZIE NEWS

MENS SANA IN TRASFERTA A CARRARA. BINELLA: “SERVE ATTENZIONE”

News inserita il 07-11-2021 - Mens sana

Rientro per Benincasa, Tognazzi “ammaccato” ma a disposizione. Insidia lituana nelle fila dell’Audax

Mens Sana di scena a Carrara, per compiere un nuovo step di crescita e difendere il primato in classifica. Una trasferta complessa, quella che la Namedsport va a disputare (ore 18.30) sul parquet dell’Audax, il cui rendimento casalingo (due vittorie su altrettante gare disputate) conferma la proverbiale pericolosità del quintetto marmifero tra le mura amiche: storia nota, per quanto recente, pure ai colori biancoverdi, incapaci nel maggio scorso di raggiungere i playoff proprio a causa di una sanguinosa sconfitta patita al palazzetto di Avenza, con attorno al campo un ambiente tutt’altro che asettico come, invece, avrebbero imposto in quella fase le normative anti-Covid.
Il fattore ambientale, oggi che le porte degli impianti sono tornate ad aprirsi, sarà un aspetto col quale capitan Edoardo Pannini e compagni dovranno senza dubbio fare i conti, ma le vere insidie di questa sesta giornata saranno di tipo cestistico e portano i nomi di Suliauskas e Tealdi, elementi che fatturano rispettivamente 20.4 e 20.0 punti a serata. “Individualità di livello – conferma Pierfrancesco Binella –, entrambi giocatori con esperienze importanti alle spalle. Il playmaker lituano lo scorso anno ha giocato in C Gold a La Spezia, Tealdi è un elemento conosciuto (si è formato nel settore giovanile della vecchia Mens Sana Basket, uscendone con il fallimento del 2014, ndr), un numero quattro che in attacco si fa sentire. Attorno a loro ruotano comunque altri tre, quattro cestisti che mettono atletismo, intensità e che soprattutto sul campo di Carrara sanno come rendersi pericolosi nella metà campo offensiva”.
La Namedsport arriva comunque con le pile cariche alla palla a due, rinfrancata dal rientro di Duccio Benincasa e fiduciosa di poter schierare al suo posto anche Vittorio Tognazzi, fermatosia metà settimana (colpo fortuito al volto durante una seduta di allenamento) ma a disposizione del coach biancoverde. “Abbiamo lavorato bene – dice ancora Binella -, vogliamo dare continuità ai risultati di queste prime giornate e per farlo serve mettere grande attenzione su ciò che meglio sanno fare i nostri avversari. Carrara gioca un basket spregiudicato, fatto di corsa, contropiede e tiro da tre punti, siamo chiamati a pareggiare in termini di sforzo fisico, a bilanciare le scelte in attacco tra sotto e fuori, soprattutto a muovere bene la palla”.
E poi c’è la difesa dei biancoverdi, un’arma che fino ad oggi ha concesso poco o nulla alle avversarie affrontate (solo Laurenziana ha oltrepassato quota 65 punti, peraltro dopo due tempi supplementari) e che, assieme alle ampie rotazioni a disposizione sul reparto esterni (riflettori puntati, oggi, sul ritorno da avversario del carrarino purosangue Marco Menconi, gioiellino classe 2002 che sta impattando alla grande in questa sua prima esperienza lontano da casa), rappresenta un marchio di fabbrica sul quale provare a costruire la scalata alla categoria superiore.
Diretta della gara sulla piattaforma video Starplane (sui canali social di Mens Sana Basketball Academy tutte le info per acquistare l’evento e collegarsi), arbitri i signori Natucci e Martini di Lucca.
Matteo Tasso

 

 

Galleria Fotografica

Web tv