SIENA NOTIZIE NEWS

MENS SANA IN FIDUCIA. PANNINI: “ADESSO DIAMO TUTTO CONTRO PONTEDERA”

News inserita il 28-10-2021 - Mens sana

Il capitano biancoverde commenta il buon avvio di stagione: “Felici per le vittorie, ma il campionato è lunghissimo”

Edoardo Pannini_Mens Sana

Servito il poker di inizio stagione grazie alla vittoria strappata dopo due tempi supplementari a Firenze, la Mens Sana vuol consolidare l’imbattibilità stagionale nel match che domenica prossima (PalaEstra ore 18) la opporrà alla Juve Pontedera, ancora ferma al palo (quattro sconfitte) nella classifica di serie C Silver.
Un buon momento per la squadra biancoverde, come conferma Edoardo Pannini: “Quella di domenica scorsa è una vittoria che vale doppio – dice il capitano della Namedsport, autore di 16 punti sul parquet fiorentino -, ci aspettavamo una partita equilibrata perché la Laurenziana è una squadra che fa dell’aggressività la propria arma principale e, infatti, la gara si è rivelata molto difficile e combattuta. Averla portata a casa in quel modo, dopo 50’ di battaglia, fa molto bene, dà fiducia e regala una spinta in più per dare continuità ai risultati, oltre che al lavoro in palestra”.
Sui social è diventato virale il suo canestro da tre punti nel primo overtime…
“Stavano scadendo i 24”, sono quei tiri che prendi con un pizzico di leggerezza sapendo che non ci sono alternative. Sono contento di aver fatto canestro, ovviamente, ma l’aspetto realmente importante è l’intensità di squadra che abbiamo messo in campo durante i supplementari: nel prolungamento di una gara così dura e complessa esisteva il rischio di cedere alla stanchezza, invece siamo stati lucidi e abbiamo tenuto alta l’intensità della difesa, riuscendo a compensare gli errori commessi in fase offensiva”.
A Firenze è stato decisivo il contributo del rientrante Iozzi. Partita dopo partita, quanto è importante trovare protagonisti differenti?
“È fondamentale, anche perché è l’idea sulla quale la squadra è stata costruita. Partite come quella di domenica scorsa, che ti portano a stare in campo ben oltre i 40’, necessitano di rotazioni ampie per distribuire le energie e soprattutto per arrivare in fondo con la lucidità che ti porta a fare le giuste scelte”.
Le vittorie aiutano a far crescere in fretta il gruppo?
“Abbiamo fatto gruppo sin dal precampionato, dal punto di vista umano non avevamo molti dubbi sui valori e sull’unità di intenti. Chiaramente l’alchimia vera e propria, dentro e fuori dal campo, si crea più velocemente grazie alle vittorie”.
Iniziate a guardare la classifica?
“No, è troppo presto per farlo. Siamo imbattuti e siamo contenti di esserlo, ma c’è tutto un campionato da giocare, un campionato lunghissimo nel quale come abbiamo sempre detto non si può dare nulla per scontato. Ogni domenica si devono affrontare le partite al 100%, altrimenti si rischia di perdere contro qualunque avversario”.
Quali insidie, nel prossimo turno, dal testacoda contro Pontedera?
“Pontedera è una squadra giovanissima che, è vero, non ha mai vinto, ma che proprio per questo motivo arriverà a Siena animata da grande voglia di riscatto e con l’obiettivo di iniziare a far punti su un campo prestigioso come il nostro. È assolutamente vietato prendere la partita sottogamba, dovremo dare tutto, scendere sul parquet con la bava alla bocca per conquistare un’altra vittoria”.
Matteo Tasso

foto Mens Sana Basketball Academy

 

Galleria Fotografica

Web tv