SIENA NOTIZIE NEWS

MENS SANA, DICEMBRE FAVOREVOLE PER RIAVVICINARSI ALLA VETTA

News inserita il 02-12-2019 - Mens sana

In Promozione girone B comanda il Libero Basket, atteso dalla sfida contro Impruneta e dal turno di riposo 

Matteo Falsini (Mens Sana)

Il confronto a distanza fra Libero Basket e Mens Sana va avanti. Al comando del girone B di Promozione c’è il quintetto allenato da Samuele Farnetani, sempre imbattuto anche dopo l’ottava giornata (sabato sera i bianconeri hanno violato, 50-68, il campo di Fucecchio) e con una vittoria di differenza sulla squadra di viale Sclavo, il cui buon momento è testimoniato dalle agevoli ultime due vittorie su Impruneta e Maginot. La classifica dice +4 per il Libero Basket, ma fra le due senesi c’è in realtà una sola vittoria di differenza, considerato il turno di riposo che la Mens Sana ha già osservato e che la capolista deve invece ancora “scontare”, come del resto Impruneta, che per il momento è appaiata a quota 12 ai biancoverdi ma deve ancora giocare (lo farà giovedì sera a Ponte a Elsa, contro San Miniato).
Le prossime tre giornate, quelle che conducono alla pausa natalizia (il campionato riprenderà poi nel weekend lungo dell’Epifania), potrebbero regalare incastri favorevoli a Lorenzo Dolfi (top scorer di giornata con 29 punti e secondo miglior marcatore del torneo a 16.1 di media) e compagni. Intanto perché il calendario della Mens Sana è abbordabile (sabato pomeriggio al PalaEstra ci sono i Liberi e Forti di Firenze, a seguire trasferta di venerdì nel capoluogo contro Freccia Azzurra e domenica 22, alle 20.30, altro match casalingo con Fucecchio: tre avversarie ampiamente alla portata, detto col massimo del rispetto), poi perché le attuali contendenti per la vetta della classifica, in un modo o nell’altro, saranno costrette a rallentare: nel prossimo turno è infatti in programma Libero Basket-Impruneta ed il riposo ferma Castelfiorentino, la settimana successiva lo stop and go tocca al Libero Basket, il 21 dicembre si giocherà Castelfiorentino-Impruneta.
Tutto ciò al netto di una considerazione che, più di ogni altra, è bene tenere sempre a mente quando si cerca di analizzare un torneo come la Promozione. La regular season non mette in palio alcun traguardo se non il miglior piazzamento (e quindi il fattore campo favorevole) nella griglia dei playoff, ragion per cui in questa fase della stagione anche chi (la Mens Sana, senza dubbio) ha velleità di vincere il campionato e salire in serie D, lavora principalmente per trovare una buona quadratura cestistica e utilizza gli impegni agonistici per valutare il proprio grado di competitività.
Vale per il quintetto di coach Pierfrancesco Binella come per le attuali pretendenti al primo posto, tutte quante chiamate a dover passare da viale Sclavo nel girone di ritorno. È presumibile che in quelle tre partite (24 gennaio contro Castelfiorentino, 14 febbraio contro Libero Basket, 1 marzo contro Impruneta) si indirizzi l’esito della prima fase, quanto ai verdetti bisognerà invece attendere la tarda primavera.
Matteo Tasso

 

 

Galleria Fotografica

Web tv