SIENA NOTIZIE NEWS

MENS SANA, A IMPRUNETA UNA SFIDA A "NUMERO CHIUSO"

News inserita il 22-11-2019 - Mens sana

Disponibili soli 70 posti per i tifosi biancoverdi. Bisognerà farci l'abitudine, questa è la Promozione

palazzetto impruneta

Trasferta a numero chiuso, la prima della stagione biancoverde. Settanta posti disponibili, non uno di più, per la tifoseria della Mens Sana a Impruneta, dove domenica sera si gioca per il primato e dove, causa limiti di capienza dell’impianto, non sarà possibile ripetere il seguito (circa 150 supporters) avuto nella partita disputata a metà ottobre in quel di Castelfiorentino.
La “bombonera” di Impruneta è omologata per 200 presenze (numero nel quale, per legge, rientrano pure giocatori, staff, arbitri, addetti e inservienti) e considerato che la squadra di casa è una delle pochissime, a questi livelli, a poter contare su una propria tifoseria, l’accordo che le due società hanno trovato è decisamente un buon compromesso. Quanto ai 70 posti riservati al pubblico di Siena (gratuiti, perché Impruneta Basket non fa pagare biglietti d’ingresso per le proprie gare casalinghe), assegnarli sarà compito dei rappresentanti della tifoseria che fanno parte del consiglio consultivo di Mens Sana Basketball Academy. Per tutti gli altri, la pagina facebook della società biancoverde effettuerà la diretta video della partita.
Disputare un campionato dilettanti come la Promozione significa anche questo, per una realtà ingombrante (in termini di blasone, aspettative e seguito di tifosi) come quella di viale Sclavo, che ha le sue giuste aspettative ma che nel frattempo deve anche imparare a calarsi in un simile contesto, con umiltà e rispetto verso tutto ciò che la circonda. Impruneta non è che il primo step, perché in categoria gli impianti hanno una capienza media di 100/150 posti: c’è qualche eccezione, vedi appunto Castelfiorentino, Fucecchio, i palazzetti senesi di Libero Basket e, parzialmente, Maginot, ma si dovrà passare pure da palestre (quelle di Poggibonsese e Dlf Firenze) senza neppure un posto a sedere per il pubblico.

Matteo Tasso

Nella foto, il palazzetto dello sport di Impruneta

 

 

Galleria Fotografica

Web tv