LUIGI RANDAZZO È UN NUOVO GIOCATORE DELLA EMMA VILLAS SIENA

News inserita il 18-06-2024 - Sport Siena

"Mi piacciono le sfide, giocheremo per stare nella più alta posizione possibile di classifica"

Luigi Randazzo

Luigi Randazzo atterra a Siena: "Voglio riportare la Emma Villas in Superlega"

Luigi Randazzo è il nuovo schiacciatore della Emma Villas. Un colpo da novanta per la società toscana, che si assicura un giocatore di grande esperienza e qualità per puntare con decisione alla promozione in Superlega. Classe 1994, nativo di Catania, Randazzo vanta tredici stagioni nella massima serie italiana con 251 presenze e ben 2.110 punti all'attivo.

La sua carriera parla da sola: cresciuto nelle giovanili di Macerata, ha vestito le maglie di Vibo Valentia, Città di Castello, Molfetta, per poi tornare alla Lube e passare a Verona. Dal 2017 al 2020 ha difeso i colori di Padova, seguite dalle esperienze con Cisterna, Taranto e l'avventura egiziana con l'Al-Ahli, culminata con la conquista del campionato e della Supercoppa nazionale. Lo scorso anno il ritorno in Italia, con la maglia della sua Catania.

Un curriculum di tutto rispetto, impreziosito anche dall'esperienza in Nazionale, con cui Randazzo ha vinto la medaglia di bronzo alla World League 2014.

"Ho scelto Siena perché mi piacciono le sfide", ha dichiarato Randazzo. "Spesso ho lottato per la salvezza, questa volta l'obiettivo è puntare in alto. Siena ha un progetto ambizioso e vuole tornare in Superlega. Daremo il massimo per raggiungere questo traguardo."

Randazzo non nasconde l'entusiasmo per la nuova avventura: "Conosco già alcuni compagni di squadra e so che Siena è una piazza calda e appassionata. La società è seria e organizzata, l'ambiente ideale per fare bene. La squadra è un mix di esperienza e giovani promettenti, sono sicuro che creeremo un bel gruppo. Il coach Graziosi è un allenatore preparato e vincente, non vedo l'ora di iniziare a lavorare con lui."

Il campionato di A2 si preannuncia combattuto: "Sarà un torneo stimolante, con squadre e piazze importanti come Catania, Ravenna, Cuneo e Brescia. Il livello della serie A2 è in crescita, vincere non sarà facile. Personalmente, non vedo l'ora di giocare contro Catania e confrontarmi con le altre big del campionato."

La chiosa finale è un messaggio per i tifosi: "Siena sarà un'esperienza nuova e stimolante. L'obiettivo è lottare per le prime posizioni e conquistare la promozione. Personalmente, quando scendo in campo gioco sempre per vincere."

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv