SIENA NOTIZIE NEWS

L'EMMA VILLAS SIENA VINCE IL TORNEO PM&B

News inserita il 19-09-2021 - Sport

La franchigia senese esce vittoriosa nel triangolare contro Santa Croce e Tuscania.

Emma Villas Aubay Siena – Kemas Lamipel Santa Croce 2-1 (26-24, 21-25, 16-14)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Pinelli 1, Tupone (L), Crivellari, Sorgente (L), Ciulli, Panciocco, Ottaviani 9, Mazzone 2, Mattei 3, Onwuelo 20, Rossi 6, Agrusti, Iannaccone. Coach: Tubertini. Assistente: Falabella.

KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE: Sposato (L), Festi 3, Pace (L), Giovannetti, Bezerra Souza 15, Colli, Arasomwan 1, Acquarone 2, Menchetti, Caproni 1, Riccioni, Fedrizzi 12, Ferrini 8. Coach: Cezar Douglas. Assistente: Pieri.

NOTE. Percentuale in attacco: Siena 50%, Santa Croce 55%. Muri punto: Siena 5, Santa Croce 6. Positività in ricezione: Siena 62% (34% perfette), Santa Croce59% (33% perfette). Ace: Siena 5, Santa Croce 3. Errori in battuta: Siena 16, Santa Croce 18.

Tre punti consecutivi di Samuel Onwuelo, due dei quali con ace potentissimi, permettono a Siena di aggiudicarsi il derby contro Santa Croce sull’Arno.

L’opposto della Emma Villas Aubay mette a segno la bellezza di 20 punti e risulta decisivo.

PRIMO SET:

Siena inizia con Pinelli in cabina di regia, Onwuelo in posto 2, Mazzone e Ottaviani in banda, Mattei e Rossi centrali, Sorgente libero.

Bel muro di Onwuelo in avvio di primo parziale. Ace dell’opposto biancoblu, poi Mattei schiaccia bene dal centro e fa 9-7. Ottaviani mura l’attacco di Santa Croce e realizza l’undicesimo punto senese nel set (11-8). Rossi è pronto e la sua veloce consente ai biancoblu di mantenere due punti di vantaggio (14-12). L’errore di Fedrizzi amplia il divario. Ottima la pipe di Ottaviani (16-13). Già 6 battute sbagliate per Siena, che al centro trova altre certezze con Andrea Rossi, autore della murata che vale il 20-19. Onwuelo schiaccia il 21-20. Santa Croce ribalta tutto e passa avanti con Fedrizzi (21-22). Torna la parità dopo un ottimo muro di Onwuelo che segue un salvataggio in rovesciata di Mazzone. Controsorpasso dai nove metri di Andrea Rossi. Entra Ciulli, che alza a Onwuelo (autore di 7 punti nel primo parziale) il pallone che vale il punto del 26-24.

SECONDO SET:

Ace di Tiziano Mazzone (4-4). Da posto 4 Ottaviani mette giù. Santa Croce piazza un break e con l’ace di Festi si porta sull’8-11. Pinelli trova un grande muro, il servizio vincente di Ottaviani consente a Siena di rimanere attaccata nel punteggio (16-18) mentre i biancorossi vengono guidati dall’opposto Wallyson Bezerra Souza. Onwuelo schiaccia con potenza e precisione (18-20). Ferrini realizza gli ultimi due punti del set per i biancorossi (21-25).

TERZO SET:

Santa Croce piazza subito un parziale (2-5). Siena rimonta con Onwuelo e con Andrea Rossi e si riporta a -1 (5-6). Bravo Wallyson ad eludere muro e difesa senesi (6-9). Di Mattei l’ottavo punto dei biancoblu, punto break subito dopo con Onwuelo (9-10). Walla fa 12 per i suoi (12-10). Onwuelo pareggia dopo un ottimo muro-difesa della Emma Villas Aubay Siena (12-12). L’opposto di Siena annulla il match point di Santa Croce, poi spara un ace e ribalta la situazione (15-14). Ancora ace di Onwuelo che chiude l’incontro (16-14).

Maury’s Com Cavi Tuscania – Emma Villas Aubay Siena 1-2 (17-25, 25-21, 11-15)

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA: Stamegna 2, Marsili 5, Menichetti 2, Della Rosa 4, Boswinkel 11, Catinelli, Rossatti, Mariani, Ceccobello 3, Quagliozzi 1, Marinelli 7, Quarta 3, Turri Prosperi (L). Coach: Passaro. Assistente: Barbanti.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Pinelli 1, Tupone (L), Crivellari, Sorgente (L), Ciulli, Panciocco 12, Ottaviani 7, Mazzone 3, Mattei 7, Onwuelo 9, Rossi 8, Agrusti, Iannaccone. Coach: Tubertini. Assistente: Falabella.

NOTE. Percentuale in attacco: Tuscania 40%, Siena 44%. Muri punto: Tuscania 6, Siena 7. Positività in ricezione: Tuscania 58% (30% perfette), Siena 65% (39% perfette). Ace: Tuscania 3, Siena 5. Errori in battuta: Tuscania 8, Siena 8. Durata del match: 1 ora e 11 minuti (26’, 27’, 18’).

Siena sconfigge anche Tuscania per 2-1 e si aggiudica il torneo Pm&B in terra laziale. Contro la Maury’s Com Cavi match tiratissimo deciso nel finale da buone giocate di Mazzone, Onwuelo, Mattei.

Ottaviani viene eletto mvp della manifestazione.

PRIMO SET:

C’è Panciocco nello starting six in banda con Ottaviani, per il resto Siena si presenta con la stessa formazione iniziale vista contro Santa Croce.

Panciocco subito a segno. Onwuelo inizia bene anche la sfida contro Tuscania. Un ace di Rossi e un errore in attacco di Della Rosa portano il punteggio sull’8-11. Da posto 4 Panciocco va a segno per due volte. Una straordinaria difesa del team di coach Tubertini consente poi a Onwuelo di mettere giù il pallone. Parzialone senese con Panciocco nuovamente a segno e con Mattei autore di una grande murata (10-17). In campo anche Agrusti. Di Ottaviani il ventesimo punto dei toscani (12-20). Ancora molto bene Ottaviani che finalizza le alzate di Pinelli. Muro di Mazzone per il 16-23. Fantastico Mattei per il 17-24, +7 per Siena. E’ ancora il centrale di Siena a realizzare il punto che chiude il set sul 17-25.

SECONDO SET:

Tuscania parte 5-2. Panciocco dà fiducia a Siena, Rossi è autore del sesto punto della Emma Villas Aubay. Potentissimo il lungolinea di Panciocco sul quale nulla può Boswinkel (9-8). Tuscania commette qualche errore di troppo, Siena raggiunge il +2 (11-13) prima del punto di Marinelli. Servizio vincente di Menichetti, ora Tuscania ha due lunghezze di vantaggio (17-15). La squadra di casa raggiunge pure il+4 (19-15). Parziale 0-3 per Siena, con Panciocco a segno da posto 4 e Ottaviani che realizza un ace (19-18). I locali riallungano e chiudono il set sul 25-21 con l’ace di Marsili.

TERZO SET:

Equilibrio nel set decisivo. Il pallonetto di Marinelli vale l’8-7. Rossi e Mazzone riportano il punteggio in parità (9-9). Ancora Mazzone (9-10). Muro di Andrea Rossi (9-11). Iannccone riceve bene, Onwuelo gioca con profitto sulle mani del muro locale (11-13). Il match point giunge con il muro punto di Mattei (11-14). L’ace di Onwuelo chiude il match (11-15).

Mercoledì il prossimo test match, a Ravenna.

 

Galleria Fotografica

Web tv