SIENA NOTIZIE NEWS

L'ARMENIAN NATIONAL PHILHARMONIC ORCHESTRA IN CONCERTO A SIENA

News inserita il 19-10-2021 - Eventi

L’Orchestra Nazionale Filarmonica Armena in tour in Italia, sceglie di fare tappa a Siena per due concerti sinfonici martedì 19 ottobre e mercoledì 20 ottobre alle 21.00 presso il Teatro dei Rinnovati. Il Comune di Siena e l’Accademia Chigiana in collaborazione con il Centro Studi e Documentazione della Cultura Armena hanno il piacere e l’onore di ospitare in città la longeva e pluripremiata ANPO - Armenian National Philharmonic Orchestra, dal 2000 sotto la direzione di Eduard Topchjan, rinomato direttore d’orchestra, conosciuto in Europa e in Italia per il suo impegno nell’attività artistica e insignito nel 2013 del titolo onorifico di Cavaliere e dell’Onore al Merito del Lavoro dall’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

L’Orchestra Nazionale Filarmonica Armena, istituita nel 1925 è sin dall’inizio impegnata in importanti tournées nazionali e internazionali, ricoprendo il ruolo di ambasciatrice della musica armena nei cinque continenti. Negli anni ha collaborato con artisti e direttori d’orchestra tra i più rilevanti del nostro tempo e ha saputo diventare efficace mezzo di diffusione della cultura e della musica armena in Europa e nel mondo.

I programmi musicali proposti nei due imperdibili concerti di martedì e mercoledì mettono in luce la versatilità della compagine orchestrale e del suo direttore in due programmi assai differenti: repertorio lirico - operistico il primo e principalmente sinfonico il secondo, con giovani solisti emergenti della scena armena e internazionale.

Protagonisti della prima serata dedicata a celebri “Sinfonie e arie d’opera” sono il soprano Juliana Grigoryan e il tenore Tigran Hakobyan, due tra le migliori voci del Teatro lirico della capitale armena. Accanto alle arie tratte dalla Rusalka di Antonín Dvořák, l’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti, la struggente scena della Lettera di Tat’jana dell’Evgenij Onegin di Čajkovskij e il duetto da La Vedova allegra di Franz Lehar, l’orchestra eseguirà la sinfonia d’introduzione all’opera di Giuseppe Verdi La forza del destino, l’Intermezzo di Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni e la Polonaise tratta dall’opera di Pëtr Il’íč Čajkovskij dedicata al romanzo in versi di Aleksandr S. Puškin.

Per maggiori informazioni: https://www.chigiana.org/prenota-biglietti/

 

Galleria Fotografica

Web tv