SIENA NOTIZIE NEWS

LADRO UCCISO A MONTE SAN SAVINO, EQUIPE SENESE HA EFFETTUATO L'AUTOPSIA

News inserita il 30-11-2018

La Tac ha rilevato la presenza di un proiettile in una gamba: i medici legali hanno ricostruito le traiettorie dei due colpi esplosi da Fredy Pacini

L'autopsia su Vitalie Tonjoc, il 29enne moldavo ucciso mentre tentava di rubare in una ditta a Monte San Savino, è stata effettuata oggi all'obitorio dell'ospedale San Donato di Arezzo dall'equipe di medicina legale dell'Università di Siena. Secondo quanto già emerso, la Tac ha rilevato la presenza di un proiettile in una gamba: i medici legali hanno ricostruito le traiettorie dei due colpi, esplosi da Fredy Pacini, che hanno raggiunto il 29enne. Uno è all'arto inferiore, l'altro di lato. Il moldavo sarebbe morto per uno choc emorragico. L'esame autoptico prosegue con gli altri accertamenti. Intanto Pacini si è avvalso della facoltà di non rispondere durante l'interrogatorio odierno davanti al pm della procura di Arezzo.

 

Galleria Fotografica

Web tv