SIENA NOTIZIE NEWS

LA MENS SANA RIPARTE. TOGNAZZI: “TORNATI IN PALESTRA CON LA FACCIA GIUSTA"

News inserita il 16-12-2021 - Mens sana

Il primo stop stagionale motiva la guardia biancoverde: “Dispiace per i nostri splendidi tifosi, ma siamo già concentrati sulla trasferta a Montale”

Vittorio Tognazzi_Mens Sana

La Mens Sana vuol tornare a correre e mette nel mirino Montale, prossima tappa di un campionato di C Silver che vede i biancoverdi reduci dalla sconfitta casalinga contro il Costone ma sempre in vetta alla classifica, seppur con la compagnia, virtuale (i biancoverdi devono ancora recuperare la gara contro Fucecchio), dell’altra formazione cittadina e di Altopascio.
“Peccato per come sono andate le cose nel derby – dice Vittorio Tognazzi, guardia della Namedsport reduce da quello che oltreoceano etichetterebbero come losing effort (ha scritto 26 sul tabellino personale, ma non sono bastati per evitare il primo stop dell'annata) -, volevamo vincere per la nostra classifica e più ancora per il numero incredibile di tifosi che sono venuti a incitarci, creando una cornice ma soprattutto un ambiente eccezionali intorno al campo: li ringraziamo per come ci hanno sostenuto, siamo dispiaciuti che il risultato non sia stato quello auspicato da tutti, ma siamo tornati ad allenarci per riprendere subito la nostra marcia, ho visto le facce giuste in palestra, vogliamo subito riscattarci”.
Cosa è mancato alla Mens Sana per evitare il primo stop stagionale?
“L’approccio non è stato dei migliori, siamo partiti molto contratti facendo prendere fiducia ai nostri avversari, che nel primo quarto hanno dominato e scavato quel distacco che poi hanno mantenuto, sostanzialmente, per tutto l’arco della gara. Il Costone ha meritato, è una squadra molto forte e attrezzata per un campionato al vertice, noi avremmo però dovuto fare qualcosa in più e di diverso per competere, sin dall’inizio”.
La promozione diretta in C Gold sarà un fatto privato tra le due squadre senesi?
“La classifica, ad oggi, dice sostanzialmente questo, anche se non tralascerei affatto il campionato che sta disputando Altopascio, che ha una squadra molto competitiva, e la stessa Fucecchio contro la quale dobbiamo recuperare una partita molto difficile tra una settimana: stanno riprendendosi dalle problematiche legate al Covid che li hanno tenuti fermi per alcune settimane, sono ripartiti ingranando un poco alla volta ma sono sicuro che a fine annata saranno in prima fila a lottare per la promozione. La Mens Sana, comunque, deve pensare a se stessa, a lavorare bene come sta facendo da inizio stagione: le prime dieci giornate ci hanno dato un’indicazione abbastanza chiara sul fatto che in questo campionato possiamo recitare un ruolo da protagonisti”.
Quali insidie dalla prossima trasferta a Montale?
“Quelle di una squadra con tanti buoni giovani che provengono dal vivaio di Pistoia, che aveva iniziato benissimo il campionato e che però è stata falcidiata dagli infortuni e dalle assenze. Hanno perso le ultime partite in maniera anche molto netta, ma questo non deve influenzarci perché stanno recuperando giocatori per loro importanti e perché, a prescindere dalla situazione degli avversari, dobbiamo impostare e giocare una partita di massima intensità sull’arco di tutti i 40 minuti”.
Sulla classifica dei marcatori di C Silver, Tognazzi viaggia a 16.6 punti per gara. È lei la chiave di accensione dell’attacco biancoverde?
“I numeri personali possono anche far piacere, ma lasciano il tempo che trovano se poi non arriva il risultato di squadra. Quella di domenica scorsa, per esempio, è stata la partita nella quale ho realizzato il massimo personale di punti in stagione, eppure abbiamo perso: a conti fatti, purtroppo, sono stati 26 punti inutili”.
Aspettiamo, allora, di rivedere un sorriso sotto il paradenti…
“Mi sono dovuto abituare a giocare con questo “attrezzo”, devo proteggermi dopo un intervento compiuto lo scorso anno. Portarlo è indispensabile, ma è tutto meno che piacevole e appena posso me lo tolgo. Credo si noti abbastanza bene in partita”.
Matteo Tasso

Foto "Il Biancoverde Mens Sana Basketball"

 

Galleria Fotografica

Web tv