SIENA NOTIZIE NEWS

INCHIESTA RICICLAGGIO, PD SIENA: "APPELLO PER UNA CITTÀ VIGILE E PARTECIPATA"

News inserita il 16-03-2021 - Attualità

"Dobbiamo abbandonare l’idea che il nostro territorio sia impermeabile a fenomeni del genere, che già in passato avevano suscitato più di un dubbio"

"Sono mesi che leggiamo sulla stampa di indagini di riciclaggio internazionale che riguarderebbero anche la nostra Città. Le notizie di ieri, sull’inchiesta che vedono coinvolte a vario titolo dodici persone per autoriciclaggio, reati tributari, societari e di corruzione e contro il patrimonio, hanno profondamente colpito la città di Siena e noi per primi.

E’ chiaro che abbiamo, al solito, piena fiducia nell’attività della Magistratura e, in quanto garantisti, non intendiamo dare atto a nessuna strumentalizzazione specifica. Ci sarebbe eventualmente da valutare l’opportunità, per un Sindaco, pur nella legittimità dell’esercizio della propria professione, di essere il difensore di una persona coinvolta nelle indagini, anche per la possibile contaminazione tra l’esercizio di due ruoli evidentemente non collimanti tra loro, ma, ognuno, risponderà alla propria coscienza e alla propria autonomia.

Rimane evidente il tema politico, come forte rimane la nostra preoccupazione. La globalizzazione del mercato ha nelle normative antiriciclaggio un presidio efficace di tutela della correttezza e pulizia dei capitali che circolano e degli investimenti che arrivano anche sul territorio. Accanto a questa salvaguardia legale, è però fondamentale anche il controllo sociale, che è, invece, una responsabilità collettiva. In questo senso, il nostro sistema istituzionale locale, proprio a partire dal Comune, deve tornare ad esercitare la propria capacità di dialogo e di osservazione, percorrendo con rigore i sentieri della trasparenza e della coerenza nella battaglia per tutelare la legalità in Città. Questo può rappresentare un valore aggiunto per salvaguardare l'economia della nostra Città e del nostro territorio.

Dobbiamo abbandonare l’idea che la nostra Città e il nostro territorio siano impermeabili a fenomeni del genere, che già in passato avevano suscitato più di un dubbio.

Le fragilità e le sofferenze (economiche, sociali, di prospettiva) hanno reso ogni terreno – incluso il nostro – permeabile a fenomeni di malaffare. Attendiamo gli sviluppi dell’inchiesta fiduciosi che su tutto venga fatta piena luce, che chi ha avuto responsabilità, se ne ha avute, paghi e che chi non ne ha avute ne esca con la dovuta dignità.

Ma questi fatti non possono che rafforzare il nostro impegno, politico ed istituzionale, per recuperare una partecipazione autentica sulla Città e sui suoi problemi, per sviluppare una nuova sensibilità comune che ci renda aperti e, contemporaneamente, vigili custodi della nostra onestà e del nostro futuro".

PD UNIONE COMUNALE DI SIENA

 

 

Galleria Fotografica

Web tv