SIENA NOTIZIE NEWS

"IN-FLUSSI", 13 BALLERINI DA TUTTO IL MONDO PER LO SHOW DELLA NOTTE BIANCA

News inserita il 22-06-2019

A Siena lo spettacolo di Motus

La Notte Bianca di Siena brilla di stelle della musica, della danza, delle arti visive, in una magica pozione di stile, cultura, emozioni, e regala una notte diversa, invasa di giovani e meno giovani, bambini, famiglie, sttudenti, turisti. La città prende vita e si anima di presenze e di sorrisi, i negozi restano aperti e offrono degustazioni, concerti, preformance di ogni tipo. Questa è la Siena che vorremmo piùspesso, la Siena che amiamo, e che ieri ha anche regalato uno spettacolo di danza, Motus Danza ha infatti seguito l'aperitivo di benvenuto offerto dal Comune di Siena con l'assessore Tirelli alla stampa. Sono rimasti poi tutti affascinati dallo spettacolo ''IN-FLUSSI'', che fa parte del progetto omonimo realizzato da MOTUS con Comune di Castelnuovo Berardenga, Arcisolidarietà Provinciale Siena, Università per Stranieri di Siena, Oxfam Italia, Intercultura e Visionaria, finanziato dalla Regione Toscana e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. IN-FLUSSI ha l'obiettivo di aprire spazi di condivisione, di scambio vero e autentico, per sensibilizzare l'opinione pubblica sul valore delle differenze, partendo dal presupposto che ''nel grande mare delle culture, non esistono flussi monodirezionali''.
Il tutto con laboratori gestuali che possano descrivere le società contemporanee, intrecciando rapporti con il mondo dell'immigrazione, collaborando con enti e associazioni impegnate nel sociale. Il progetto include infatti giovani provenienti da quattro continenti, originari del Burkina Faso, del Giappone, del Pakistan, dell'Italia, della Turchia, della Colombia , da 14 stati diversi, e IN-FLUSSI ieri sera ha dato la misura di questa splendia atmosfera di collaborazione e dialogo tra realtà spazialmente lontane tra loro che si uniscono in una corale coreografia , musiche spettacolari e movimento perfettamente inserito nella cornice naturale della Piazza Salimbeni. Contro gli stereotipi e le generalizzazioni, il mix di ieri ha dato vita a un abbraccio tra colori e forme e note, persone diverse che condividono una unica, uguale realtà umana e una ricerca armonica di fascino innegabile. Hanno ballato, su coreografie di Simona Cieri e su soggetto di Rosanna Cieri, Aichatou Cherif, Ilaria Fratantuono, Yao Huang, Elvira Ismagilova, Friki Keita, Cinzia Licursi, Roberta Morello, Felisia Nicoletti, Roland Nzembi, Tatiana Salazar, Andrea Cecilia Searle, Rahman Shah, Mattia Solano. Regia di Rosanna e Simona Cieri. La compagnia MOTUS esiste dal 1991 e presenta i propri lavori nei teatri di tutta Italia e all'estero, e i ballerini si sono esibiti anche tra Bornia Ersegovina, Germania, Grecia, Albania, Singapore, Spagna, Usa. vincendo, tra gli altri premi, nel 1994 il Premio nazionale di coreografia di Spello.

Annalisa Coppolaro

 

Galleria Fotografica

Web tv