SIENA NOTIZIE NEWS

IMPRENDITORE SENESE EVADE IL FISCO E ACQUISTA UN APPARTAMENTO, SEQUESTRATO

News inserita il 25-02-2021 - Cronaca

Operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Siena

Si è conclusa con il sequestro di un appartamento del valore di oltre 300mila, un’importante attività ispettiva condotta dai Finanzieri del Comando Provinciale di Siena nei confronti di un imprenditore operante nel settore del commercio all’ingrosso di articoli calzaturieri completamente sconosciuto al fisco.

Si tratta di un imprenditore operante nel capoluogo, che finì nel mirino delle Fiamme Gialle senesi per non aver ottemperato ai previsti obblighi di dichiarazione dal 2014 al 2017.  Al termine delle attività ispettive, gli venne ricostruito un volume d’affari di oltre un milione e 200mila euro, nonché un’iva dovuta per circa 280mila euro, e fu denunciato alla locale Procura della Repubblica per aver omesso la presentazione della dichiarazione annuale ai fini delle imposte sui redditi, dell’Iva e dell’Irap per gli anni d’imposta 2014, 2015, 2016 e 2017.

Le successive attività d’indagine delegate dall’Autorità Giudiziaria, effettuate mediante l’analisi dei conti correnti dell'indagato, hanno permesso di confermare quanto già accertato in precedenza e, contestualmente, di scoprire l’esistenza di ingenti flussi finanziari verso i conti correnti della figlia convivente, sebbene la stessa, essendo una studentessa universitaria, non svolgesse alcuna attività lavorativa che ne potesse in qualche modo giustificare la provenienza.  

I relativi approfondimenti, infatti, hanno disvelato come a rimpinguare il conto corrente della giovane fosse, in realtà, proprio il padre, mediante numerosi bonifici e versamenti in contanti, nonché versamenti di assegni di soggetti terzi, clienti del padre. Importi rilevanti, utilizzati per l’acquisto di un immobile del valore complessivo di oltre 300mila euro intestato alla figlia, per l’estinzione parziale del mutuo acceso per l’acquisto del citato immobile, e per il pagamento di alcune polizze assicurative intestate alla medesima.

L'Autorità Giudiziaria, condividendo appieno l’esito delle indagini dei militari operanti, ha disposto il sequestro preventivo dell’appartamento. 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv