SIENA NOTIZIE NEWS

IL TFN RIMANDA LA DECISIONE, LA ROBUR SI RIVOLGE ANCORA A GIORGETTI

News inserita il 28-09-2018

Nuova istanza presentata dalla società bianconera, Ternana, Pro Vercelli e Novara al sottosegretario con delega allo sport e al Presidente della Lega Pro Gabriele Gravina.

Poco meno di un’ora è durata l’udienza del Tribunale Federale Nazionale della FIGC sui ricorsi presentati da Robur Siena, Ternana, Pro Vercelli, Novara e Catania, sulla decisione di portare il format della serie B a diciannove squadre. Il Tribunale ha optato di riservarsi di prendere una decisione in merito per la giornata di lunedì 1° ottobre. Ennesimo rinvio e decisione non presa per una situazione sempre più imbarazzante e grottesca, con il rischio di un nuovo rinvio delle partite per le squadre interessate al ripescaggio. Intanto Siena, Ternana, Pro Vercelli e Novara (ma non il Catania) hanno nuovamente inviato un'istanza al sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega allo sport Giancarlo Giorgetti e al presidente della Lega Pro Gabriele Gravina, affinchè ci sia un immediato e tempestivo intervento del Governo per garantire il regolare svolgimento dei campionati di serie B e C. Al momento la Robur Siena dovrebbe debuttare domenica sera al Rastrello contro il Pontedera, ma la partita potrebbe essere rinviata, come quelle delle altre formazioni coinvolte nella riammissione in cadetteria. Ogni scenario resta possibile in questa assurda vicenda, con la situazione che cambia di minuto in minuto. Solo un provvedimento del Consiglio di Stato a questo punto potrebbe essere risolutore.

Damiano Naldi

 

Galleria Fotografica

Web tv