PALIO

IL PITTORE DEL PALIO DI LUGLIO RINUNCIA AL RIMBORSO SPESE

News inserita il 15-04-2019

L'artista Massimo Stecchi ha chiesto al Comune di devolvere la somma di 1000 euro al Gruppo Donatori Sangue delle Contrade di Siena

                                          

L’artista senese Massimo Stecchi, incaricato dalla Giunta comunale di dipingere il drappellone per il prossimo Palio del 2 luglio, ha rinunciato al rimborso spese, chiedendo al Comune di devolvere la somma di 1000 euro al Gruppo Donatori Sangue delle Contrade di Siena Onlus perché «meritevole per l’attività perseguita nel campo del mutuo soccorso. Un impegno che conferma l’importanza delle nostre Contrade sempre pronte a sostenere il territorio e i suoi cittadini». 

Il Gruppo ringrazia sentitamente l'artista per la donazione con queste parole: «Viene apprezzato non solo il rilevante aiuto concreto, ma anche la squisita sensibilità mostrata ai bisogni sanitari della città, a riprova che i Gruppi Donatori delle Contrade rivestono un ruolo importante e significativo nella vita contradaiola e sociale di Siena. Ringraziamo poi il maestro Stecchi per la visibilità mediatica del suo gesto che ci offre una validissima opportunità di promuovere, soprattutto tra i giovani, la donazione del sangue». 

Altro su:

 

Galleria Fotografica

Web tv