IL PALIO NON SI FERMA. DOMENICA L'ESTRAZIONE DELLE CONTRADE PER IL 16 AGOSTO

News inserita il 05-07-2024 - Palio

Tutti i numeri del primo atto della carriera dell'Assunta.

Appena conclusa, non senza fatica, l’interminabile carriera di Provenzano, con l’estrazione delle contrade di domenica alle ore 19 si aprirà immediatamente il Palio di agosto nel quale ben 6 contrade che correranno d’obbligo (la vittoriosa Onda, Lupa, Montone, Nicchio, Leocorno e Civetta) erano al canape la sera del 4 luglio; ad esse, per completare le 7 già certe di partecipare, si aggiungerà la Selva alla prima apparizione dell’anno. Quella di dopodomani risulterà l’ultima chiamata per Chiocciola, Istrice, Drago e Tartuca per non saltare l’intero 2024 paliesco, nonché un’altra opportunità per Aquila e Torre per scontare interamente, per ciò che riguarda la contrada del Casato, o parzialmente per Salicotto, la rispettiva squalifica.

Curiosando tra le varie statistiche, relativamente alle contrade che attendono una mano dalla dea bendata, notiamo come sia l’Oca, mai estratta dal 2000 ad oggi, la contrada da più tempo in attesa di uscire per l’Assunta. Dopo Fontebranda, la contrada che da più tempo aspetta di esultare ad agosto è la Torre (2009).

Al 2012 risale l’ultima volta dell’Istrice, al 2017 quella dell’Aquila. Pantera, Drago e Bruco furono le fortunate nell’ultima estrazione prima dello stop di due anni nel 2019, Tartuca, Chiocciola e Giraffa le fortunate dello scorso anno. Per ciò che riguarda gli anni 2000 è il Bruco, che tra l’altro effettua la sua festa titolare in concomitanza con l’estrazione, con le sue 9 volte, la più sorteggiata d’agosto, seguita a 6 da Tartuca e Giraffa, a 4 da Drago, Chiocciola ed Aquila, a 3 da Torre e Pantera. Una sola estrazione per Istrice ed Oca. Circa la data del 7 luglio, negli 8 precedenti dal 1926 al 2019, fortunatissima la Pantera, uscita 4 volte (1926, 1974, 1985, 2019), su 5 saltando in pratica solo il 2013, mentre nelle altre occasioni correva di diritto. 3 estrazioni per Drago (1985, 2002, 2019) e Tartuca (1991, 2002 con vittoria e 2013). Il Bruco (1985 e 2019) e la Giraffa (1974 e 1991) hanno esultato 2 volte, un’estrazione ciascuna per Oca (1926), Chiocciola (1926 con vittoria), Aquila (1996) e Torre (1974). Per l’Istrice, se tirata su domenica, sarebbe la prima assoluta il 7 luglio.

 

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv