IL GENERALE BERNARDINI IN VISITA AL COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI SIENA

News inserita il 16-11-2022 - Attualità Siena

carabinieri siena

Mercoledì 16 novembre il Comandante Interregionale Carabinieri “Podgora”, Generale di Corpo d’Armata Enzo Bernardini, ha visitato il Comando Provinciale Carabinieri di Siena.

Il Gen. C.A. Enzo Bernardini, che ha iniziato la sua carriera militare come allievo della Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli, ha retto moltissimi incarichi di stato maggiore e di comando. Tra questi, per citarne solo alcuni, il Gruppo Carabinieri di Roma, il Comando Provinciale di Milano, il Comando Interregionale “Vittorio Veneto”. Da ultimo, dal 2021 al 2022, è stato Vice Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri.

L’alto Ufficiale, accompagnato dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Siena, Colonnello Angelo Pitocco, nel corso della mattinata si è recato in visita presso il Palazzo del Governo di Siena al Prefetto, Dott.ssa Maria Grazia Forte, nonché al Sindaco, Avv. Luigi De Mossi, presso il Palazzo Pubblico e, successivamente, all’arcivescovo metropolita di Siena-Colle Val d’Elsa-Montalcino, Cardinale Augusto Paolo Lojudice, e al Presidente del Tribunale, Dr. Roberto Carrelli Palombi di Montrone, unitamente al Procuratore della Repubblica, Dr. Nicola Marini, presso il locale Tribunale.

Nella visita alla caserma, intitolata alla M.B.V.M. alla memoria Tenente dei Carabinieri “Tito Livio STAGNI”, sede del Comando Provinciale di Siena, il Comandante di Vertice ha incontrato una rappresentanza dei militari di ogni ordine e grado della sede e delle Stazioni e delle Compagnie dell’intera provincia, oltre ai soci dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Siena. Proprio all’Arma in congedo il Generale ha rivolto il primo saluto, rammentando l’importanza e la forza del legame tra questi ed i colleghi ancora in servizio attivo. Proseguendo nel suo discorso, nell’indirizzare il suo saluto a tutti i Carabinieri della provincia, ha riconosciuto al personale il quotidiano impegno costantemente profuso, soffermandosi sull’assoluta rilevanza dei valori fondanti dell’Arma e dell’etica del Carabiniere, punto di convergenza della consapevolezza del proprio ruolo, della “divisa” di una particolare responsabilità e della partecipazione quotidiana ai bisogni delle persone.

 

Galleria Fotografica

Web tv