SIENA NOTIZIE NEWS

IACOBELLI: “LAVORO, GRINTA E DETERMINAZIONE PER LA SALVEZZA DELLA PIANESE”

News inserita il 10-02-2016

Sulle pagine di Ok Siena è intervenuto in esclusiva il nuovo allenatore bianconero.



Ok Siena ha intervistato in esclusiva il nuovo allenatore della Pianese Agostino Iacobelli, che nelle scorse ore ha preso il posto di Rosolino Puccica. L’ex tecnico di Sansovino, Ancona e Bellaria ha diretto nel pomeriggio di martedì il suo primo allenamento allo stadio Comunale di Piancastagnaio. Di seguito le prime dichiarazioni del neo mister amiatino.

Come ha trovato i ragazzi al termine del suo primo allenamento?

“Fisicamente li ho trovati bene; però, vista la situazione, il problema è più di natura mentale. La Pianese è una squadra che ha un buon potenziale, ma quando un allenatore subentra deve lavorare principalmente sull’aspetto psicologico”

Per la Pianese nelle ultime partite sono stati fatali gli ultimi minuti di gioco…

“Sicuramente c’è da migliorare nella concentrazione: una squadra deve stare sul pezzo per l’intero arco della partita. Nel calcio può capitare di tutto, solo con il lavoro riusciremo a superare questo momento non semplice”

La sfida di domenica contro il Viareggio sarà una partita da non fallire…

“Purtroppo ci siamo messi in questa situazione e ci attenderà già un esame importante. Non dobbiamo avere l’assillo e la frenesia che questa sia l’ultima spiaggia per noi. Certamente quella contro il Viareggio è una partita non semplice. Il momento non è bello, ma dobbiamo essere consapevoli che ne verremo fuori”

Come vede la lotta salvezza?

“Il mio unico obiettivo è quello si salvare questa squadra,  non sarà semplice ma cercherò di fare del mio meglio. Arrivo a Piancastagnaio con tanta grinta e voglia di fare bene. Al di là di numeri e schemi, è fondamentale avere in questi momenti carattere e la personalità di non mollare mai”

La Pianese in rosa ha molti giovani interessanti: cosa serve per farli crescere serenamente?

“Serve un giusto mix tra ragazzi di esperienza e giovani di prospettiva. In questi casi è importante la personalità e la determinazione dei più grandi”.

Damiano Naldi

 

Galleria Fotografica

Web tv