SIENA NOTIZIE NEWS

I GIOVANI CAVALLI IN PISTA A MOCIANO

News inserita il 26-06-2020 - Palio

Iniziato il breve percorso di addestramento per i soggetti da Piazza.

Nel caldo pomeriggio del 25 giugno ha finalmente preso il via il mini precorso di addestramento per i cavalli da Palio che, in questo triste 2020 senza carriere, vedrà impegnati solo i soggetti più giovani o quelli mai iscritti precedentemente al protocollo. L’attenzione degli addetti ai lavori presenti era rivolta non solo verso i futuri potenziali barberi, ma anche nei confronti del debutto, almeno per ciò che concerne il circuito comunale, del canape a doppio sgancio progettato da Valter Bianciardi ed ormai utilizzato in quasi tutti i palii o corse in giro per l’Italia, per il quale, al termine delle tre batterie in programma, sono stati formulati dei giudizi piuttosto soddisfacenti. Passando all’analisi delle batterie, con 18 cavalli impegnati e nessun assente, nella prima buone impressioni le hanno destate Ares Elce, già visto sulla pista qualche settimana fa, nei galoppi individuali mattutini, con Federico Guglielmi, Antuosco, con Elias Mannucci e Arrebocada con Alessio giannetti. Nella seconda, bene Arsenico Lupen, con Francesco Caria, ed Anda e Bola, fresco vincitore a Follonica nelle corse regolari, montato da Alessio Giannetti ma, probabilmente, chi ha rubato maggiormente  l’occhio è stato Amarcord de Mores, cavallo di Bastiano e fratellastro della conosciuta Pressing de Mores, montato dal giovane fucecchiese Luca Boldrini. Da segnalare, infine, la caduta alla prima curva che simula San Martino di Federico Guglielmi da Laertina. Nessuna conseguenza per il fantino, mentre la cavalla ha proseguito scossa per diversi giri. Nella batteria conclusiva, buono spunto dai canapi per Un’altra Te con Elias Mannucci e per Antelios con Andrea Chessa, poi spazio ad Enrico Bruschelli che ha provato qualche spunto con Asfodelo Fresh e ad Alessio Giannetti con la 5 anni francese Espiore de Brume.

Prossimo ed ultimo appuntamento con gli addestramenti di Mociano, mercoledì 1° luglio.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv