SIENA NOTIZIE NEWS

GLI ULTIMI ADDESTRAMENTI ALLA PISTA DI MOCIANO

News inserita il 12-06-2018

tanti cavalli e fantini in evidenza. Paura nell'ultima batteria per una caduta al canape

A poco più di due settimane dal 29 giugno, gli ultimi galoppi di addestramento di Mociano erano considerati dagli addetti ai lavori un significativo test in vista della tratta, e le aspettative non sono state tradite, con molti cavalli che hanno effettuato lavori a discrete andature e fantini più o meno giovani che si sono messi in evidenza di fronte alle attente dirigenze di contrada.

Nella prima batteria ottima l’uscita dai canapi di Sarulesu Isteddau e Marco Bitti che provano a discreta velocità per un giro intero per poi lasciar spazio a Fulmine Femmina con Enrico Bruschelli. A seguire, ottima la prova di Trattu de Zamaglia con Alessandro Cersosimo, già vincitori sabato scorso ad Asti, per gli altri  partecipanti delle semplici aperture di fiato. Andature veloci nella terza, nella quale sono in tanti a spingere a fondo: tra di essi Tadaumpa con Antonio Mula che escono bene dai canapi, Sauzer con Michel Putzu, che girano molto larghi alla curva che simula San Martino, e Sannoresa con Alessio Giannetti. Nella quarta, a mettersi in luce è invece l’esperto Tabacco, cavallo che potrebbe essere nei taccuini di qualche capitano, con Antonio Siri, e Teresina Mia, la vincitrice del recente palio di Monticiano, con Marco Bitti, che proseguono appaiati per diversi metri, mentre dietro si mettono in evidenza Tornada e Federico Arri. Un Fuoriclasse con Federico Guglielmi e Soleandros con Michel Putzu sono i protagonisti della quinta, mentre nella sesta, Jonatan Bartoletti prova a fondo il suo Ucaly, ma sono da registrare anche gli ottimi spunti di Tout Beau e Mattia Chiavassa, di Su Re e Carlo Sanna e di Remorex montato da Marco Bitti. Brividi in chiusura di mattinata: all’ingresso della rincorsa il canape scende male e si intreccia nelle gambe di Techero che cade a terra trascinandosi dietroil suo fantino, Luca Paddeu. Assieme al loro cadono, per fortuna senza conseguenze, pure altri fantini. Alla ripresa delle operazioni, Questurino, montato per l’occasione da Bastiano Sini in sostituzione dell’infortunato Alessandro Congiu, Remo Secondo con Giuseppe Zedde, ma soprattutto Quore de Sedini e Jonatan Bartoletti, si sono messi in mostra con forti andature.
Terminati gli appuntamenti in calendario del protocollo, il prossimo passo verso la tratta sarà il 14 giugno, quando si chiuderanno le iscrizioni alla pre visita, che si terrà alla clinica del Ceppo nei giorni di venerdì 22 e sabato 23, con eventuale prosecuzione domenica 24 giugno.

Davide Donnini

 

Galleria Fotografica

Web tv