SIENA NOTIZIE NEWS

GIUSEPPE ZEDDE E FEDERICO GUGLIELMI IN LUCE NELLE CORSE A FUCECCHIO

News inserita il 30-04-2022 - Palio

Belle corse nell'ultimo convegno prima del palio del 22 maggio.

A 20 giorni dalla tratta, l’ultima riunione di corse di primavera presso la Buca di Fucecchio, finalmente riaperta al pubblico, ha dato importanti indicazioni alle dirigenze per ciò che concerne i cavalli da inserire tra i dodici che si contenderanno il palio del prossimo 22 maggio. La corsa clou della serata era il memorial Domenico Di Paola, dedicato ad una figura di rilievo per la manifestazione fucecchiese, recentemente scomparso. Tra i partenti, alcuni cavalli visti ieri a Mociano, ed a vincere è stata Abbasantesa, anche oggi montata da Alessio Giannetti, che ha ripetuto, seppur in una pista di diversa conformazione, le buone impressioni mostrate ventiquattro ore fa nell’appuntamento del protocollo. Secondo Zio Fabry con Simone Mereu. Interessante anche la settima, molto attesa dai capitani, visto l’alto livello dei partecipanti; a spuntarla, al termine di una corsa combattuta, è stato il potente Cristallo da Clodia con un Giuseppe Zedde, rivisto in gran forma dopo la disavventura di Legnano; seconda piazza per Carilbom ed Adrian Topalli. Caduto all’ultima curva Antonio Mula da Abracadabra. Il convegno si è aperto con il bis di Federico Guglielmi che ha proseguito la suite di vittorie in questa sua brillante stagione di corse, montando i giovani Ceccomitocca e Compilation. Due reduci del palio settembrino del 2021, Zaminde ed Albalonga, entrambi eliminati in batteria, hanno vinto agevolmente le loro corse, candidandosi nuovamente per un posto nei dodici. La cavalla di Antonio Siri ha dominato da un capo all’altro la quarta corsa, resistendo al finale di Alba Solare con Carlo Sanna, Albalonga, con Simone Mereu, ha invece vinto nell’ottava davanti ad Austesu con Alessio Migheli, fantino che aveva conquistato il successo nella terza corsa su Zarck, soggetto che vanta già un’esperienza, nel 2019, e che, avendo accumulato una maggiore esperienza, potrebbe ottenere una nuova chance dai capitani. Bei primi piani nella quinta corsa per il seguito Audace da Clodia con Rocco Betti che, sfruttando corsie interne ha superato il vecchio Red Riu ed ha preceduto sul palo Farfadet du Pecos e Simone Mereu, e per la vecchia conoscenza della Buca Forban du Pecos che, nella nona, ha regalato il doppio in serata a Giuseppe Zedde. La conclusione di serata è stata tutta per Ribelle da Clodia e Giovanni Atzeni, vincitori in grande stile di una bellissima corsa, caratterizzata da una paliata durata quasi un giro tra il cavallo del Tittia e Zaffiro Azzurro con Jonatan Bartoletti. Quando Scompiglio, una volta ceduta la prima posizione, ha deciso di richiamare il suo cavallo, Ribelle è passato di slancio, venendo a vincere con alcune lunghezze su Spartaco da Clodia ed Adrian Topalli, oggi, stranamente, rimasto a secco di successi.

Davide Donnini

 

 

Galleria Fotografica

Web tv