GIOVANNI CIACCI A GRANDE FRATELLO VIP: "SONO SIEROPOSITIVO E VORREI PARLARNE"

News inserita il 03-08-2022 - Attualità Siena

Il noto opinionista senese ha deciso di raccontare qualcosa che non aveva ancora mai detto

Giovanni Ciacci (nato a Siena l'11 marzo 1971) è stato ufficialmente annunciato come concorrente della prossima edizione del ‘Grande Fratello Vip’. Nel corso dell’intervista rilasciata a Chi, il noto opinionista televisivo si è raccontato a 360° ad Alfonso Signorini, direttore del settimanale nonché presentatore del reality Mediaset. Parole profondo quelle dell’uomo che ha rivelato alcuni dettagli intimi della sua vita che spera di raccontare meglio una volta iniziata l’avventura nella Casa.

Sono sieropositivo e mi piacerebbe parlarne. Negli Anni ’80 la parola Hiv era sinonimo di morte. Le cure antiretrovirali non si erano ancora trovate, moriva un sacco di gente. Per chi si infettava la sieropositività era solo l’anticamera dell’Aids che lo avrebbe condotto dritto al cimitero”, ha detto l’opinionista di moda e look. “Oggi, con le cure, il tasso virale nel sangue viene annullato e non ci si ammala più di Aids. Certo, si muore ancora: chi non si può o non vuole curarsi o chi si accorge troppo tardi della sua sieropositività, magari in Aids conclamato. Ecco, in questi casi è difficile intervenire con successo sulla malattia”.

La spiegazione prosegue: “Se io mi tagliassi le vene di fronte a te e tu entrassi in contatto con il mio sangue non ti accadrebbe nulla, semplicemente perché nel mio sangue il virus non c’è. C’è nella mia mappatura genetica, c’è se sospendo le cure, ma se mi curo nessuno corre alcun rischio”.

L’occasione del Grande Fratello Vip, comunicata durante l’intervista in modo ufficiale, sarà anche l’occasione per parlare di questa problematica: “Conosco tanti colleghi e colleghe che in passato, anche in un passato molto recente, sono stati esclusi dai reality perché avevano l’Hiv. Da oggi, grazie a te, noi sieropositivi non ci sentiremo più ghettizzati. E questo è un grande passo verso la civiltà”, ha detto Ciacci rivolgendosi a Signorini.

Fonte: www.donnaglamour.it 

 

Galleria Fotografica

Web tv