SIENA NOTIZIE NEWS

GAIOLE, RITROVATO IN SARDEGNA IL GIOVANE SCOMPARSO DA CASA

News inserita il 06-08-2015

 

Il ragazzo vagava in stato confusionale ad Olbia. Da capire come e perchè sia arrivato sull'isola.


È stato ritrovato, nella giornata di ieri, il giovane di Gaiole in chianti che lo scorso 28 luglio si era allontanato volontariamente da casa facendo perdere le proprie tracce.
I genitori avevano fatto denuncia di scomparsa dopo 24 ore dall’allontanamento, quando cioè il giovane non rispondeva più alle loro chiamate.
Recatisi presso la stazione Carabinieri di Gaiole, padre e madre, hanno formalizzato la scomparsa del proprio figlio che, nella giornata precedente, aveva chiesto di essere portato a Siena per fare dello shopping.  A fine giornata però, il ragazzo non ha fatto rientro a casa e non ha dato notizie ai propri genitori.
Immediatamente sono scattate le ricerche da parte del personale dell’Arma su tutto il territorio nazionale e, in primis, nella città del palio.
Nonostante i tentavi posti in essere dalle pattuglie dell’Arma, del ragazzo non si è riusciti a trovarne traccia, fino a quando, nella mattinata di ieri, la stazione carabinieri di Olbia, in Sardegna, ha trovato il giovane che, in stato confusionale, girovagava per la periferia della città.
Prontamente soccorso, il giovane è stato condotto in caserma, ove gli sono stati dati i conforti del caso ed immediatamente sono stati allertati i colleghi di Gaiole in Chianti che hanno provveduto a dare la bella notizia del ritrovamento, ai genitori.
Nella stessa giornata di ieri, il padre del ragazzo è partito alla volta di Olbia per recuperare il figliolo e portarlo a casa nel Chianti.
Al vaglio degli inquirenti, adesso, resta da ricostruire come e perché il giovane sia arrivato in Sardegna e, soprattutto, se il giovane abbia viaggiato in compagnia di altre persone o lo abbia fatto solo.
Il ritrovamento del giovane, ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutta la comunità di Gaiole e Radda  e chianti che, da subito, si erano messi a disposizione dei genitori dello scomparso per ricercarlo e riportarlo a casa. Nelle giornate di attesa, nonostante il giovane fosse scomparso a Siena, i volontari e gli amici di Gaiole avevano organizzato delle battute di ricerca nelle montagne che circondano Gaiole in Chianti, sperando di trovare li il giovane.

 

Galleria Fotografica

Web tv