SIENA NOTIZIE NEWS

FESTIVAL DEL CINEMA, LA PROVINCIA DI SIENA BEN RAPPRESENTATA A CANNES

News inserita il 11-07-2021 - Eventi

Significativa la presenza dei film girati in Toscana

Si è aperta il 6 luglio la 74esima edizione del Festival del cinema di Cannes, con 24 film in concorso e un programma ricco di nuove proposte, a dimostrazione dell’entusiasmo per la ripartenza del cinema internazionale. Significativa la presenza dei film girati in Toscana, che Toscana Film Commission ha accompagnato nella loro produzione. Il film “Europa” del giovane regista e produttore fiorentino Haider Rashid, è stato selezionato in concorso alla Quinzaine des Réalisateurs, sezione che valorizza le visioni più originali e innovative nel panorama cinematografico internazionale. Ma le presenze toscane non finiscono qui: il regista Paul Verhoeven - autore di pellicole di grande successo, tra cui il celebre Basic Instinct (1992) - presenta in concorso il suo nuovo film, “Benedetta”, incentrato sulla storia vera della mistica e suora Benedetta Carlini, girato nell’estate 2018, tra Montepulciano e San Quirico d’Orcia, in collaborazione con Toscana Film Commission. Alice Rohrwacher, regista toscana di nascita, celebre a livello internazionale e già vincitrice a Cannes del Grand Prix speciale della Giuria nel 2014 con il suo “Le Meraviglie” e del Prix du scénario nel 2018 per “Lazzaro Felice”, presenta a Cannes74 il documentario “Futura”, firmato insieme ai registi Francesco Munzi e Pietro Marcello. Da segnalare inoltre che il giovane di Poggibonsi Francesco Rossi - già presente a Cannes nel 2019 come aiuto-regista di Danielle Arbid per il film Passion Simple - ha realizzato il cortometraggio “La stanza più fredda”, prodotto dalla sua casa di produzione, Filmarea, che sarà in mostra allo Short Film Corner di Cannes martedì 13 luglio.

 

Galleria Fotografica

Web tv