SIENA NOTIZIE NEWS

FABBRICA APERTA IN VALDELSA IN BARBA AL DECRETO, SANZIONATO IL TITOLARE

News inserita il 08-04-2020 - Cronaca

Multa da 400 a 3000 euro per la piccola azienda di lavorazione metalliche 

Prosegue senza sosta l’attività di controllo del territorio posta in essere dalle Fiamme Gialle senesi.

In queste ore di grande apprensione in Italia per via dell'emergenza internazionale sanitaria dovuta all’espansione dei casi di contagio da Coronavirus in tutto il mondo, i finanzieri del Comando Provinciale di Siena hanno intensificato i controlli in tutta la provincia finalizzati a prevenire qualsiasi comportamento che possa rivelarsi non conforme alle misure di contenimento del contagio.

In tale contesto una pattuglia in servizio nella Valdelsa senese ha notato che una piccola fabbrica di lavorazione metalliche era in piena attività lavorativa.  

I militari operanti hanno prontamente verificato se l’attività esercitata dalla piccola azienda rientrava tra quelle autorizzate dai vari DPCM emanati dall’Autorità di governo.

I riscontri effettuati con l’ausilio delle varie banche dati in uso al Corpo, hanno permesso di appurare che l’impresa artigiana non risultava avere un codice attività inserito tra quelle tipologie lavorative consentite e che la stessa non aveva presentato alcuna istanza al Prefetto per l’eventuale prosecuzione del lavoro.

Al titolare dell’azienda è stata comminata la sanzione amministrativa da 400 a 3.000 euro e l’immediata chiusura dell’attività, per 5 giorni, disposta direttamente dai militari intervenuti.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv