SIENA NOTIZIE NEWS

 

EMMA SERGEANT: "DIPINGERE IL PALIO? UN SOGNO CHE SI REALIZZA"

News inserita il 24-06-2022 - Palio

"Per me assistere alla carriera per la prima volta fu come vivere in un dipinto rinascimentale"

''Dipingere il Drappellone per me è un sogno che si realizza: in questi mesi è stato un entusiasmante lavoro iniziato in Polonia anche se io sono britannica''.

Emma Sergeant, l'artista inglese del Palio di Luglio 2022, non sta più nella pelle. E' curiosa di sapere quale sarà la reazione del popolo senese al suo Drappellone.

In questi giorni ha lavorato alacremente, dopo aver dato gli ultimi ritocchi al Drappellone, che era stato commissionato tre anni fa per un Palio che poi non si svolse a causa della pandemia nel 2020. Emma Sargeant è notissima in UK soprattutto per i suoi ritratti, alcuni esposti alla National Portrait Gallery di Londra, e per opere dedicate ai cavalli.

L'abbiamo raggiunta telefonicamente per sapere com'è stato portare avanti e concludere questo importante lavoro per la città, il Comune e le contrade.

Come mai secondo lei è stato proposto il suo nome nel 2020 per realizzare il Drappellone?

''Alcuni anni fa allestii una mostra nella Tartuca e da parte del Comune ci fu subito un interesse per il mio lavoro. Così poco dopo ci fu l'intenzione di proporre il mio nome. Fu in quel periodo che iniziai a frequentare Siena grazie ad alcuni amici, ma fin da piccola per me l'Italia era un sogno, avevo sempre ammirato questa terra e la suna antichità, la sua arte. Il Rinascimento che per me resta un apice che difficilmente potremo raggiungere in futuro''

Come è stato il lavoro sul Drappellone?

Ho fatto del mio meglio per onorare le tradizioni paliesche, è molto particolare dipingere quest'opera per me, ci lavoro da marzo. Le ultime cose dipinte sono state gli stemmi del sindaco, degli amici del Comitato, della Libertas e poi il leone rampante. Spero che il mio lavoro sia apprezzato e che piaccia ai contradaioli''

Come si sente in questo momento, qual'è il suo stato d'animo?

Dipingere Il Drappellone è un sogno per tutti gli artisti. Per me è il colmo di una vita, dove tutti i fili della mia educazione si intrecciano proprio in questo progetto.

All'età di sedici anni sono rimasta affascinata dall'opera di Paolo Uccello, ad esempio “La battaglia di San Romano, l’intervento di Micheletto di Cotignola” al museo del Louvre . E la prima volta che ho assistito al Palio è stato come ritrovare un mio preferito quadro rinascimentale.

I bozzetti per il Drappellone sono quelli che lei aveva pensato inizialmente oppure hanno subito modifiche negli ultimi due anni?

Non ci sono state vere modicihe, fin dall'inizio mi ero immaginata un'opera, che poi ho realizzato. La prima cosa che mi sono chiesta è che cosa sia e come possa essere rappresentata oggi una Vergine Maria. Può essere una donna comune? Una figura esclusivamente religiosa? Una dea sumera? Quante cose può essere e quante simbologie può racchiudere? Ho visitato musei, ho letto, ho fatto ricerche iconografiche, storiche, artistiche, sono giunta così a concepire quello che davvero volevo dipingere. Quindi in questi due anni ho avuto più tempo per realizzare il Drappellone, ma il progetto iniziale e le idee sono rimaste a grandi linee quelli originali. E' stato un percorso emozionante, intenso, ricco di suggestione e ricerca interiore. Sono davvero grata al Comune di Siena che mi ha ridato l'opportunità in questi due anni di vita sospesa, di dipingere il drappellone''

Quando è previsto il suo arrivo a Siena? E quali sono le sue opinioni sui senesi?

Sto per mettermi in viaggio per Siena proprio ora. Sono stata in contatto con la città anche dalla Polonia e credo che sia stato e sia ancora un periodo molto difficile per tutti noi.
Abbiamo avuto due anni di pandemia e adesso la guerra in Ucraina. I Senesi li ho sentiti sempre come un popolo di combattenti, capiscono cosa significa la lotta perché fa parte del Palio, sono gente tosta. Mi fanno ricordare i guerrieri dell'Ucraina. Viva la Libertà!

Annalisa Coppolaro

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv