SIENA NOTIZIE NEWS

ELEZIONI REGIONALI: CONSIGLIERI CONFERMATI E IMPORTANTI NOVITÀ

News inserita il 22-09-2020 - Toscana

Nella nuova maggioranza il peso del Partito Democratico è sostanzialmente schiacciante

In Toscana la nuova maggioranza in Consiglio regionale non si può definire tecnicamente un monocolore, ma il peso del Partito Democratico è sostanzialmente schiacciante. I dem dopo aver fatto bottino pieno alle elezioni, attestandosi su un lusinghiero 34,7%, traducono il successo della lista e dell’intera coalizione incassando 22 consiglieri, oltre al neo governatore Eugenio Giani. In breve il Partito Democratico torna a contare pienamente su una maggioranza autonoma a palazzo del Pegaso. E lo fa riportando in assemblea consiliare i big, ma anche munito di alcune importanti novità.

Eletti risultano, dunque, in terra aretina l’assessore uscente ai Trasporti, Vincenzo Ceccarelli, Lucia De Robertis (già vicepresidente del Consiglio regionale), nel livornese Gianni Anselmi (ex presidente della commissione Sviluppo economico) e Francesco Gazzetti, a Massa Giacomo Bugliani (già presidente della commissione Affari istituzionali). Il capogruppo uscente dei dem Leonardo Marras, da parte sua, in un collegio ostico per il centrosinistra come quello di Grosseto diventa il recordman delle preferenze con 18 mila voti personali.

Dalla lucchesia fanno il loro ingresso in assemblea Mario Puppa e Valentina Mercanti. Da Pisa arrivano due conferme: Alessandra Nardini e Antonio Mazzeo. Così come da Pistoia: l’assessore uscente all’Ambiente, Federica Fratoni, e il consigliere Marco Niccolai. A Prato Ilaria Bugetti ottiene il secondo mandato. Analogo discorso per Simone Bezzini a Siena, che elegge anche Anna Paris. Il collegio Firenze 1 porta in assemblea l’attivista per i diritti umani Iacopo Melio, la vice sindaca del Comune di Firenze, Cristina Giachi, e l’assessore comunale Andrea Vannucci.

Negli altri tre collegi fiorentini risultano eletti Massimiliano Pescini (ex sindaco di San Casciano Val di Pesa), Cristiano Benucci (sindaco di Reggello), il consigliere uscente Enrico Sostegni e Monia Monni (già vice capogruppo nella scorsa legislatura). Sempre per il centrosinistra entrano in assemblea con Italia viva l’ex assessore al Diritto alla Salute, Stefania Saccardi, e il presidente uscente della commissione Sanità, Stefano Scaramelli. Passando all’opposizione la Lega rafforza la propria rappresentanza con 7 eletti: la candidata a governatrice Susanna Ceccardi, che con ogni propabilità lascerà la carica per conservare quella di eurodeputata, l’ex candidato sindaco di Firenze Giovanni Galli, Jacopo Alberti (portavoce dell’opposizione nell’ultimo biennio), Marco Landi, Elisa Montemagni (già capogruppo), Luciana Bartolini ed Elisa Tozzi.

Incrementa in maniera significativa la propria rappresentanza, inoltre, Fratelli d’Italia con Gabriele Veneri, Francesco Torselli (capogruppo a palazzo Vecchio), Vittorio Fantozzi e Alessandro Capecchi. Sia Lega che Fdi irrobustiscono i loro numeri in Consiglio a spese del M5S, che resta con sole due elette, la candidata a governatrice Irene Galletti e l’ex vicepresidente del Consiglio comunale di Firenze Silvia Noferi; ma anche di Forza Italia la cui rappresentanza si restringe al solo ex vicepresidente dell’assemblea toscana, Marco Stella.

Fonte: www.dire.it

 

 

Galleria Fotografica

Web tv