SIENA NOTIZIE NEWS

ELEZIONI AMMINISTRATIVE A SIENA, IL BLOCK NOTES SOSPENDE I COMMENTI POLITICI

News inserita il 15-05-2018

La rubrica settimanale di Ok Siena sarà incentrata su altri temi

Ho accettato senza alcuna titubanza la presidenza del Comitato Elettorale di Bruno Valentini, fermamente convinto che il Sindaco uscente abbia le caratteristiche e le carte in regola per svolgere un secondo mandato al servizio della nostra città. Abituato da sempre, quale amministratore di società pubbliche e sportive e Istituzioni in crisi, a destreggiarmi su bilanci spesso in profondo rosso, con le difficoltà che ne conseguono, ho apprezzato il grande lavoro fatto da Valentini per riportare sulla retta strada il bilancio comunale, recuperando finanze che torneranno utili nei prossimi anni. Sul piano amministrativo ha realizzato, soprattutto nella seconda parte del suo mandato, e cioè una volta appianato il deficit, diverse importanti iniziative in ambito culturale – vedi la mostra di altissimo livello su Lorenzetti e la splendida rassegna della collezione Salini – promuovendo anche quelle proposte, in scala ridotta, ma comunque di indubbio interesse, dall'Assessorato alla Cultura. Unico neo: migliore e capillare pubblicizzazione.
La promozione delle attività turistiche sono sotto gli occhi di tutti e non è un caso che Siena sia una delle mete preferite dal turismo nazionale ed internazionale con benefici certi sul piano sociale e su quello strettamente economico e commerciale. Il calendario delle iniziative è stato fitto di appuntamenti che hanno riscosso sempre il favore dei Senesi e dei visitatori.
Una forte attenzione poi al mondo del lavoro e alle vertenze più sensibili e spinose, con progetti portati avanti in accordo con le nostre due Università e con le Organizzazioni e Confederazioni che riuniscono imprese e lavoratori.
Anche il riordino dell'impianto urbano di Siena, non può passare in secondo piano, attesi gli sforzi fatti sul fronte della pavimentazione in piena serena di diverse strade all'interno della città murata, cercando nel contempo di raccordare il centro all'immediata periferia con opere e strutture che ne favorissero l'integrazione.
Siena si è mantenuta in questi cinque anni costantemente ai vertici delle classifiche che mettono in fila le nostre città sulla scorta della qualità della vita, benessere e sicurezza, pur in un periodo di crisi globale, a Siena acuita anche dalla “caduta” della Banca, con la Fondazione che non è stata più in grado di elargire utili in larga scala sul territorio. Eppure siamo andati avanti, con coraggio, recuperando il nostro stile di vita e le caratteristiche che fanno di Siena una città che viene prese a modello in Italia e nel mondo, se è vero, come è vero, che è oggetto di studi in Università Statunitensi e Cinesi.
Io mi fermo qui. Tocca a Valentini – e lo sta facendo con scrupolo in ogni quartiere e fra la gente – fare il racconto del suo impegno amministrativo, delle tante cose fatte e dei progetti che ha in animo di proporre e portare a termine nei prossimi cinque anni.
La mia onestà intellettuale mi impone da qui al dopo elezioni di non affrontare più i temi della politica, delle candidature e del confronto fra i papabili Sindaci, sul mio Block Notes di OK Siena.
Il Block Notes sarà incentrato su altri temi. In fondo viviamo in una città che offre in diversi campi tanti spunti per scrivere e commentare. Grazie per l'attenzione...

Roberto Morrocchi

 

Galleria Fotografica

Web tv