SIENA NOTIZIE NEWS

DUPRÈ, COMUNE AL LAVORO: ECCO IL PIANO TRASMESSO ALLA SCUOLA

News inserita il 19-11-2021 - Attualità

Benini: “Pronta organizzazione per il trasporto e mensa. Attenzione a tutti gli aspetti”

Comune di Siena al lavoro per il trasferimento di alcune classi dell’istituto “Giovanni Duprè”. L’amministrazione comunale ha inviato una lettera alla dirigenza scolastica della struttura, indicando il piano a partire da lunedì prossimo, 22 novembre, da quando cioè avverrà il trasferimento per permettere l’effettuazione di alcuni lavori all’interno della struttura, per i quali si cercherà di accorciare più possibile i tempi. “Un lavoro intenso – sottolinea l’assessore all’istruzione del Comune di Siena Paolo Benini – che è stato trasmesso alla scuola per opportuna diffusione e comunicazione alle famiglie, in modo che in vista di lunedì prossimo tutte le componenti siano informate. Sono stati valutati con grande attenzione tutti gli aspetti: trasporti, viabilità, mensa, attività didattica, accompagnamento, gestione di alunni fragili.”

Trasporto. E’ stato previsto un punto di raccolta nel piazzale antistante l’ingresso del Palazzo San Niccolò (complesso ex ospedale psichiatrico) sia per gli alunni che arrivano con il trasporto scolastico, sia per coloro che arrivano con i propri mezzi. Il punto di raccolta sarà coperto e protetto, presidiato dal personale di custodia per l’accompagnamento degli alunni sugli autobus, nel pieno rispetto delle misure anti Covid. E’ previsto anche un percorso per accompagnare gli alunni fino all’ingresso dell’istituto “Giovanni Duprè”, sia pedonale con transenne, sia con veicoli privati. Per l’accompagnamento degli alunni sarà consentito il transito in via Roma con uscita obbligatoria (entro le ore 8.40) da via dei Pispini. Gli autobus dedicati al trasferimento degli alunni negli altri plessi scolastici attenderanno nel punto di raccolta, previsto come specificato nel piazzale antistante l’ingresso del Palazzo San Niccolò (complesso ex ospedale psichiatrico). Sui mezzi di trasporto sarà presente personale di accompagnamento, il tragitto avverrà nel pieno rispetto delle misure anti Covid. Nella zona di via Roma sarà presente un congruo numero di agenti della Polizia Municipale. All’uscita dai plessi di Presciano e San Miniato, gli alunni che già usufruivano del trasporto scolastico verranno riaccompagnati direttamente alle fermate richieste, in prossimità della propria abitazione. Gli altri saranno riaccompagnati presso l’istituto “Giovanni Duprè” al punto di raccolta nel piazzale antistante il Palazzo San Niccolò (complesso ex ospedale psichiatrico). Verrà inviata alle famiglie adeguata e puntuale comunicazione sugli orari dei mezzi di trasporto, relativamente a quelli del ritorno, visto che quelli di andata rimangono comunque invariati. Il punto di raccolta, anche alla conclusione della giornata scolastica, sarà presidiato dal personale di custodia che accompagnerà gli alunni ai genitori o delegati presenti. “Per quanto riguarda il trasporto – sottolinea l’assessore Paolo Benini – stiamo lavorando per reperire ulteriori mezzi, al momento non disponibili sul mercato, per migliorare ulteriormente la situazione”.

Mensa. “Il servizio mensa – aggiunge Benini – sarà assicurato da Asp ‘Città di Siena’ nei plessi dove saranno trasferiti gli alunni. Non utilizzeremo i ‘lunch box’ come preventivato all’inizio, la cooperativa preposta assicurerà lo sporzionamento in loco con utilizzo di vassoi e posate ‘usa e getta’ a norma. Le scuole saranno rifornite inoltre di bottigliette d’acqua”.

Scuole. ““E’ stata fatta una verifica – spiega ancora Benini – sull’emiciclo di San Miniato per garantire che la struttura sia adeguata. Inoltre sono state procurate nuove lavagne, così come richiesto dalla scuola e saranno installati da subito quindici monitor per permettere il normale svolgimento delle lezioni. Il trasloco del materiale inizierà nella giornata di oggi, venerdì 19 novembre, al termine della giornata scolastica”.

Lavori. “Come sottolineato a più riprese – conclude Benini – ci sarà grande attenzione sui tempi del cantiere che interessa la scuola, con l’impegno ad accorciare il più possibile i tempi. Faremo puntualmente verifiche sull’andamento e terremo contatto continuo con la scuola. Come già detto ci sarà un prossimo incontro con i rappresentanti di classe per valutare eventuali aggiustamenti da fare sul piano approntato. Un sentito ringraziamento fin da ora a tutta la macchina comunale, al vicesindaco Andrea Corsi, al Comandante della Polizia Municipale Marco Manganelli, agli ingegneri Paolo Ceccotti e Daniela Capotorti, alla geometra Paola Noli, al dottor Lorenzo Pampaloni, alla geometra Valentina Fosi, alla dottoressa Paola Mandarini, alla professoressa Ricci e tutti quelli con cui non ho interagito direttamente”.

 

Galleria Fotografica

Web tv