SIENA NOTIZIE NEWS

DOPPIA VITTORIA PER L'EMMA VILLAS SIENA AD ALBA ADRIATICA

News inserita il 03-10-2020 - Sport

La franchigia senese vince entrambe le partite nel triangolare di scena oggi e domani nella città abruzzese, sconfiggendo i laziali della Maury's Com Cavi Tuscania e i pugliesi della BCC Castellana Grotte.

1° MATCH

Emma Villas Aubay Siena – Maury’s Com Cavi Tuscania: 2-1 (34-36, 25-14, 15-13)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 7, Panciocco 9, Crivellari (L), Salsi 2, Yudin 11, Fusco (L 44% perfette), Fantauzzo, Barone 6, Della Lunga, Gonzalez, Ciulli, Romanò 21, Truocchio. Coach: Spanakis. Assistente: Pelillo.

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA: Stamegna, Marsili 1, Pace (L 33% perfette), Menichetti, De Paola 1, Gradi 10, Boswinkel 14, Catinelli Guglielminetti, Skuodis, Cioffi 7, Ragoni, Ceccobello 5. Coach: Tofoli. Assistente: Barbanti.

NOTE. Percentuale in attacco: Siena 50%, Tuscania 41%. Positività in ricezione: Siena 69% (41% perfette), Tuscania 53% (23% perfette). Ace: Siena 4, Tuscania 0. Errori in battuta: Siena 14, Tuscania 13. Muri punto: Siena 11, Tuscania 3.

Durata del match: 1 ora 22 minuti (41’, 21’, 20’).

Siena si aggiudica la prima partita del memorial di Alba Adriatica rimontando contro Tuscania e vincendo alla fine la sfida per 2-1. Emma Villas Aubay guidata da Yuri Romanò, autore di 21 punti e con il 61% in attacco.

PRIMO SET:

L’Emma Villas Aubay Siena comincia la sfida con Salsi e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Yudin e Panciocco in banda, Zamagni e Barone al centro, Fusco libero. Tuscania ha Marsili in cabina di regia e Boswinkel opposto, Gradi e De Paola schiacciatori, Ceccobello e Cioffi al centro, Pace in seconda linea a difendere.

Parte bene Romanò, che realizza un punto di pregevole fattura. Il muro senese mette a segno due punti già nei primi frangenti del set. Anche l’attacco di Tuscania funziona bene e il set si mantiene equilibrato. Gradi da posto 4 realizza il punto del 10-10. Poi è bravo Panciocco a dare un nuovo vantaggio ai senesi. Minibreak per Tuscania, quando Gradi schiaccia a terra il pallone e i laziali si portano sul +2 (11-13). Siena pareggia subito con Barone e Romanò. Il primo ace dell’incontro è di Igor Yudin (16-16). Zamagni mura De Paola, ora Siena è avanti (17-16). Romanò fa vedere la sua classe, ma Tuscania gioca bene il cambiopalla con Cioffi e rimane lì. Barone appoggia il pallone del 21-20; Gradi pareggia. Siena di nuovo in vantaggio con Barone. Il muro di Zamagni dà il set point ai biancoblu (24-22). Ceccobello annulla il primo, Romanò spara out il secondo. Un muro della Maury’s dà ora il set point ai laziali, ma ci pensa Romanò a pareggiare giocando bene sulle mani del muro avversario. Lo imita però Boswinkel (25-26) che subito dopo spara fuori la battuta. Boswinkel e Panciocco a segno per il 27-27. Dopo una lunga serie di vantaggi è Tuscania ad aggiudicarsi il primo set per 34-36. Ben 12 i punti di Romanò nel primo set, per Tuscania 8 di Boswinkel e 7 di Gradi.

SECONDO SET:

Due muri di Romanò e Yudin consentono a Siena di allungare. E’ ancora il russo della Emma Villas Aubay a colpire da posto 4 per il 12-8. Panciocco trova lo spiraglio in mezzo al muro laziale (15-10). L’ace di Zamagni vale il 16-10. C’è un altro punto break senese con Romanò, poi Panciocco è autore dell’ace del 20-12. Ancora Panciocco sugli scudi, ben servito da Salsi va nuovamente a segno (21-13). Yudin schiaccia alla grande, Siena si avvicina alla conquista del secondo set. Lo chiude Salsi con un ace (25-14).

TERZO SET:

Siena ora domina a muro. Prima Yudin, poi Zamagni e infine Salsi bloccano gli attacchi di Tuscania. E la Emma Villas Aubay fugge via. Quando De Paola spara fuori i senesi toccano il +3 (9-6). I laziali rimontano fino al 10-9, guidati da Boswinkel. Romanò avvicina Siena a quota 15 giocando bene sulle mani del muro avversario. Dopo un’ottima difesa biancoblu, Panciocco è autore di un altro punto senese (12-9). Due punti consecutivi del centrale Cioffi rimettono tutto in discussione (12-11). Romanò trova il tocco del muro laziale (13-11). La pipe di Yudin vale il match point, Panciocco chiude il set sul 15-13 ed il match in favore di Siena.

Yuri Romanò è il miglior realizzatore del match con 21 punti all’attivo ed il 61% in attacco.

2° MATCH

Bcc Castellana Grotte – Emma Villas Aubay Siena: 1-2 (22-25, 24-26, 15-11)

BCC CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga 19, Dall’Agnol, Vedovotto, De Pandis (L), Ottaviani 8, Gitto 4, Patriarca 7, Rosso 4, De Santis (L), Garnica 1, Van Dijk, Zonta, Palmisano, Erati. Coach: Gulinelli. Assistente: Barbone.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 4, Panciocco 10, Crivellari (L), Salsi 2, Yudin 10, Fusco (L), Fantauzzo 2, Barone 2, Della Lunga, Gonzalez, Ciulli, Romanò 18, Truocchio 3. Coach: Spanakis. Assistente: Pelillo.

I senesi si aggiudicano anche il secondo incontro, un antipasto del prossimo campionato di Serie A2 contro la forte Bcc Castellana Grotte mostrando una buona pallavolo sia in attacco che per l’attenzione difensiva del team di coach Spanakis.

PRIMO SET:

Per i biancoblu stesso starting six della prima sfida: Salsi al palleggio, Romanò in posto 2, Yudin e Panciocco in banda, Barone e Zamagni centrali, Fusco libero.

Siena ha una partenza sprint e si porta sul 2-6 con un attacco immediatamente prolifico. Yudin e Romanò mettono giù palloni con un’alta percentuale in attacco (12-15). Ancora Romanò piega le mani della difesa pugliese (16-19). Castellana Grotte mette però a segno un parziale di 5-0 che ribalta tutto (21-19). L’ace di Zamagni riporta il punteggio in parità sul 22-22. Poi Siena si supera in fase difensiva e Romanò non spreca l’occasione (22-23). Super Zamagni, ancora a segno con un servizio vincente (22-24). Il centrale senese è favoloso perché cambia angolo ma realizza ancora un altro ace e chiude il primo set (22-25).

SECONDO SET:

Stavolta è Cazzaniga a fare molto bene in battuta con due ace. Castellana Grotte si prende un vantaggio di 3 punti, ma la Emma Villas Aubay Siena rimonta con un servizio vincente di Romanò e con due muri consecutivi di un Igor Yudin che colpisce con frequenza anche in attacco (7-8). C’è un altro muro di Yudin mentre Romanò chiude uno scambio lungo e spettacolare (8-10). In campo al centro con Barone c’è adesso Truocchio, che realizza il punto del 9-11. Panciocco sale in cattedra con un attacco vincente e un ace successivo (13-15). Ottaviani dai 9 metri è un fattore importante in questo set: realizza due ace e consente ai pugliesi di volare sul 19-17. Siena rimonta con un super Romanò, delizioso il suo pallonetto del 21-21. Fantastico Yudin per il 23-23. Romanò appoggia il 24-25. Salsi chiude il secondo set con un ace (24-26).

TERZO SET:

In campo per Siena ci sono Ciulli in regia e Gonzalez opposto; in banda Fantauzzo e Panciocco, al centro Truocchio e Barone, Fusco libero. Molto bene Ciulli in battuta, Truocchio ne approfitta e va a segno. Bravo anche Fantauzzo, autore di due punti consecutivi (5-4). Ancora Fantauzzo a segno (6-5). Panciocco bene in pipe. La Bcc Castellana Grotte gioca comunque un buon terzo set, che i pugliesi vincono con il punteggio di 15-11.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv