SIENA NOTIZIE NEWS

DONNA TRUFFATA A SOVICILLE DA DUE PRESUNTI MAGHI

News inserita il 15-01-2021 - Cronaca

Circa 70 mila euro di debiti a causa delle richieste dei criminali. Era stata convinta di avere i fantasmi in casa

L'indagine è scaturita dalla denuncia di una figlia che ha visto la madre in preda alla disperazione, due persone sono state accusate di truffa aggravata e circonvenzione di incapace. Teatro della vicenda un’abitazione ubicata in un noto borgo del comune di Sovicille, dove gli indagati, spacciandosi per “maghi” dotati di poteri occulti ed esoterici, nel tempo hanno circuito l'anziana donna, inducendole a versare forti somme di denaro in cambio di presunte prestazioni professionali. In particolare mediante attività magiche, la signora era stata convinta di essere messa in comunicazione con parenti defunti, di prevedere il futuro e di aver cacciato i demoni dalla sua abitazione. La ricerca di soldi per pagare i due truffatori hanno portato a un debito di circa 70 mila euro.
Le indagini, hanno permesso di porre termine a questi ingiusti profitti, ottenuti proprio in ragione dello stato di fragilità e vulnerabilità psicologica dell’anziana donna. Gli indagati sono stati sottoposti al divieto di dimora nel comune di Sovicille e al divieto di avvicinamento alle persone coinvolte.

 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv