SIENA NOTIZIE NEWS

DONI E GADGET DELLA GUARDIA DI FINANZA AI PICCOLI PAZIENTI ALLE SCOTTE

News inserita il 09-01-2020 - Attualità

Una piacevole sorpresa per i piccoli pazienti del Dipartimento della Donna e dei Bambini dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese che hanno ricevuto la visita della Guardia di Finanza di Siena accompagnata anche dalle unità cinofile di Livorno e Grosseto.
Gli uomini e le donne delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Siena hanno portato doni e gadget per i bambini ricoverati, regalando così una mattinata di allegria e spensieratezza a tutti i presenti. Molto apprezzate anche la presenza e le dimostrazioni delle unità cinofile, con il pastore tedesco Banda e il labrador Deli (provenienti dai Comandi Provinciali di Livorno e Grosseto) che hanno dato dimostrazione delle grandi abilità dei cani impegnati con la GDF nelle operazioni speciali e nei controlli effettuati presso caselli autostradali, porti e aeroporti.
Insieme alla Guardia di Finanza, anche i clown in corsia dei volontari dell’associazione Nasienasi Vip onlus e della loro simpatica Befana.
«La nostra visita al Dipartimento delle Donna e dei Bambini vuole essere un sentito gesto di vicinanza sia per i bambini che per le loro famiglie – ha detto il Colonnello Marra. È nel momento del bisogno che, come Guardia di Finanza, vogliamo dimostrare di essere quanto più possibile al fianco dell’ospedale, dei bambini e di tutti i cittadini che stanno attraversando un momento di sofferenza». A fare gli onori di casa il direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, Roberto Gusinu, il direttore del Dipartimento della Donna e dei Bambini, il professor Mario Messina, e tutti gli altri professionisti del dipartimento. «Ci teniamo ad esprimere i nostri più sentiti ringraziamenti alla Guardia di Finanza per la visita – ha sottolineato Gusinu. È, come tradizione, una grande e piacevole dimostrazione della straordinaria vicinanza delle Istituzioni al nostro ospedale».
La Guardia di Finanza è sempre in prima linea, vicino a chi ha bisogno, confermando in ogni circostanza l’esclusivo ruolo di polizia economico-finanziaria ad alta-altissima vocazione sociale.

 

 

Galleria Fotografica

Web tv