SIENA NOTIZIE NEWS

DOMANI PARTONO I CONCERTI DEI SEMINARI INTERNAZIONALI ESTIVI DI SIENA JAZZ

News inserita il 23-07-2015 - Eventi


Venerdì 24 Luglio alle 21.45, il primo appuntamento ad ingresso libero in Piazza Provenzano: protagonisti due grandi musicisti della scena jazz nazionale, Fulvio Sigurtà e Achille Succi, insieme a venticinque giovani allievi diretti dal maestro Roberto Spadoni.


SJU Jazz Orchestra e giovani talenti italiani aprono la lunga maratona musicale dei concerti che accompagnano i seminari internazionali estivi della Fondazione Siena Jazz, realizzati con il contributo di Banca Monte dei Paschi di Siena. L'appuntamento è a Siena, domani, venerdì 24 luglio alle 21.45 in piazza Provenzano (ingresso libero), con un concerto in due set.

A scaldare l'atmosfera arriva, per la  rassegna “Giovani talenti italiani”, una band di giovani musicisti, vincitrice del progetto “We Insist!” promosso dall’Associazione MIDJ - Musicisti Italiani di Jazz con l'obiettivo di dar voce alla nuova scena del jazz italiano. È così che Giovanni Benvenuti, talentuoso tenorista senese che ha appena pubblicato il suo primo disco “Che fine ha fatto il signor Bowman” (Emme record), affiancato dal collega batterista Andrea Grillini e dal contrabbassista Fabio Tuminelli, incontra sul palco di piazza Provenzano il più promettente giovane trombonista italiano, Federico Pierantoni, musicista di scuderia Auand che per le sue indiscutibili doti è stato sostenuto negli ultimi anni anche dalla Fondazione Siena Jazz. 

Dopo il frizzante quartetto, è la volta dei giovani della Siena Jazz University: sul palco sale la formidabile SJU Jazz Orchestra con i suoi 25 musicisti, una selezione dei migliori corsisti che frequentano i Corsi di Diploma Accademico presso la Fondazione Siena Jazz. A dirigere le talentuose promesse del jazz il maestro Roberto Spadoni, (chitarrista, compositore, direttore di orchestra), una delle figure più attive e dinamiche del panorama nazionale nell'ambito della produzione e della divulgazione del jazz. Per l'occasione l’orchestra - giunta al suo terzo anno di attività - si avvale della partecipazione straordinaria di due grandi musicisti della scena jazz nazionale, il trombettista Fulvio Sigurtà e il polifiatista Achille Succi, con i quali propone un repertorio-omaggio a Mingus e Piazzolla, con riadattamenti di alcuni dei loro brani più significativi, una suite ispirata alle opere figurative di Modest Mussorgsky e alcuni pezzi originali appositamente composti per l’occasione da Roberto Spadoni.

La lunga maratona musicale della Fondazione Siena Jazz prosegue fino al 7 agosto con gli appuntamenti di "Siena Jazz masters" - realizzati grazie alla collaborazione con il Consorzio Il Palio - e le ormai tradizionali "Jam session in Contrada" - in collaborazione con alcune delle Società di Contrada -  con le nuove rassegne “Young Lions For Europe” dedicata ai migliori giovani artisti dei più famosi conservatori europei e “Giovani Talenti Italiani” con i più promettenti giovani talenti della scena nazionale, oltre a un concerto in sinergia con l'Accademia Musicale Chigiana, fino al grande evento dei concerti conclusivi, una vera e propria “maratona jazz” di due giorni, con doppie postazioni in cui si esibiscono 64 gruppi di musica di insieme, guidati dai docenti che suonano nelle formazioni come leader dei gruppi, in produzioni originali composte per l’occasione. Un appuntamento che viene ripetuto per due volte, offrendo al pubblico un'opportunità unica per gustare una varietà di differenze stilistiche e di repertorio.             

Ad eccezione di quello del 3 agosto tutti i concerti nell'ambito dei seminari internazionali estivi sono a ingresso libero. Tutte le attività estive della Fondazione Siena Jazz sono realizzate con il contributo di Banca Monte dei Paschi di Siena e in collaborazione con il Comune di Siena socio fondatore della Fondazione Siena Jazz.

Per informazioni: Fondazione Siena Jazz, tel. 0577 271401, www.sienajazz.it

 

 

Galleria Fotografica

Web tv