SIENA NOTIZIE NEWS

DEL CUCINA: “LA MENS SANA? UNA SCELTA DI CUORE”

News inserita il 07-10-2021 - Mens sana

Il giocatore torna in biancoverde dopo gli anni trascorsi a Colle. “Siamo partiti bene, ci sono grandi potenzialità”

Andrea Del Cucina_Mens Sana

Andrea Del Cucina è un volto nuovo per la Mens Sana di oggi, ma la sua militanza biancoverde viene da lontano. Sfogliando il database di Legabasket, il suo nome è infatti associato alla Montepaschi durante la stagione di serie A 13/14, quella in cui le vicende del campo, epiche, fecero da contraltare al disastro finanziario che, tutto intorno, stava proiettando il club verso il fallimento: pur non scendendo in campo, l’allora diciottenne Del Cucina fu aggregato alla prima squadra per qualche allenamento e in qualche trasferta, esperienze che porta dentro il cuore e che, durante l’estate, lo hanno convinto a tornare in viale Sclavo per dare il proprio contributo ai tentativi di risalita di questa Mens Sana.
Alla vigilia della trasferta di sabato sera a Campi Bisenzio, l’esterno classe 1996 che indossa la maglia biancoverde numero 16 è tornato a parlare del vittorioso esordio contro Carrara: “Siamo partiti molto bene sfruttando ritmo e contropiede – commenta Del Cucina -, nella seconda parte di gara abbiamo incontrato qualche difficoltà ma alla fine siamo comunque riusciti a mantenere quel margine che ci ha permesso di conquistare i due punti. Era importante iniziare la stagione con un risultato positivo, siamo contenti”.
Che effetto le ha fatto giocare di fronte al pubblico biancoverde?
“Ci hanno supportato per tutta la partita in maniera fantastica, emotivamente è stata una sensazione molto bella da vivere. In queste categorie non esistono tifosi del genere, né per numeri né per passione, è un valore aggiunto che noi, scendendo in campo, dobbiamo essere bravi a coinvolgere e sfruttare”.
Cosa significa tornare alla Mens Sana dopo gli anni trascorsi a Colle?
“Colle è stata una bellissima esperienza. Un gruppo fantastico di amici, oltre che una buona squadra: rimango molto legato a quell’ambiente, è la società nella quale ho iniziato il mio percorso cestistico. Tornare a Siena è stata una scelta di cuore: chi ha vissuto la Mens Sana negli anni d’oro, ha i brividi al solo pensiero di indossare questa maglia”.
Il suo nome, per la verità, era stato accostato a più di una società senese già durante la scorsa stagione…
“Mi ha fatto molto piacere, ma non me la sono sentita di prendere una decisione a campionato in corso. Al momento in cui si sono nuovamente create le condizioni per fare una scelta, era doveroso dire sì alla Mens Sana”.
Dove vuole arrivare questa Mens Sana?
“L’obiettivo è disputare una stagione di alto livello, arrivare ai playoff e poi vedere cosa saremo in grado di fare. Siamo una squadra con grandi potenzialità, abbiamo tanti esterni di valore e soprattutto tra i giovani ci sono elementi con ottime qualità cestistiche”.
Che partita vi attende sabato sera a Campi Bisenzio?
“Affronteremo una buonissima squadra, neopromossa dalla serie D ma con i numeri per disputare un’ottima stagione anche in C Silver. Li conosco molto bene, sono stati diretti avversari di Colle qualche mese fa, nella poule che metteva in palio i playoff per salire di categoria: hanno un collettivo di qualità e gli innesti estivi hanno reso ancor più competitivo il loro roster”.
Matteo Tasso

foto Mens Sana Basketball Academy

 

Galleria Fotografica

Web tv