COMUNE E SIENA JAZZ: "AL LAVORO PER IL FUTURO DELL'ACCADEMIA"

News inserita il 23-12-2022 - Attualità Siena

"Progetti in sinergia per far crescere ancora questa storica esperienza cittadina"

siena jazz

Un lavoro in sinergia e in contatto continuo per permettere all’Accademia Siena Jazz di crescere ancora. Così Comune di Siena e Siena Jazz riassumo l’impegno reciproco su questa importante istituzione senese. Una collaborazione costante portata avanti con il fondamentale supporto dell’amministrazione comunale.

L’amministrazione comunale – dichiara il sindaco di Siena Luigi De Mossi – si è messa a disposizione del Siena Jazz per il bene della città e per il valore di un’istituzione riconosciuta in tutto il mondo. Lavori e risorse stanziate hanno permesso di rimettere in equilibrio il bilancio e guardare con maggiore serenità al futuro”.

“Siena Jazz ha intrapreso ormai da mesi un percorso di rinascita necessario per lo sviluppo di competenze e nuove professionalità- sostiene l’assessore alla cultura del Comune di Siena Pasquale Colella – il Comune ha certamente fatto la sua parte, ma il lavoro non è finito, necessario un dialogo continuo con tutte le parti che compongono l’istituzione senese”.

“Nonostante Siena Jazz sia stata in questi giorni al centro di dichiarazioni non veritiere, l’Accademia ha finalmente raggiunto la giusta serenità per guardare al futuro – aggiunge il direttore artistico del Siena Jazz Jacopo Guidi - un cambio di passo rispetto al passato credo sia stato fisiologico oltre che necessario, considerato che negli anni la gestione ha evidenziato a più riprese delle difficoltà sul piano della tenuta economica. In meno di 6 mesi abbiamo appianato un debito ereditato, confermato un impianto didattico di primo ordine e avviato tutte le attività invernali oltre ad aver già imbastito buona parte di quelle estive. Ma la cosa che conta davvero è prendere atto che oggi a Siena Jazz si respira un’altra aria: studenti, dipendenti e corpo docente sono tutti consapevoli del potenziale di questo nuovo capitolo e più che mai coesi e determinati nel perseguirlo senza interruzioni”.

Rilancio delle attività e rinnovamenti della struttura con l’obiettivo di sviluppare un piano di sostenibilità per il Siena Jazz.

“Si chiude con dicembre un semestre di grandi trasformazioni - spiega Marina Vermiglio, membro del cda del Siena Jazz - che ha visto impegnato tutto lo staff di Siena Jazz in un rilancio delle attività, alla luce di una revisione costante dei processi gestionali e del rinnovamento della struttura. Grandi energie sono state spese per rendere quanto più stabili e strutturate le attività di Siena Jazz, guardando sempre all'eccellenza artistica e didattica come elemento caratterizzante delle scelte fatte, con il supporto dell'amministrazione e di importanti soggetti che sostengono in ambito territoriale Siena Jazz. Dopo un primo momento di condivisione di un necessario intervento volto al risanamento finanziario dell'Accademia, le attenzioni si sono concentrate sullo sviluppo di un piano di sostenibilità di Siena Jazz. Inoltre da gennaio partiranno importanti progetti di cooperazione internazionali con Stati Uniti, Canada e Georgia, con l’ottica di dare un significativo contributo all’arricchimento della programmazione culturale e turistica dell’estate senese”.

 

Galleria Fotografica

Web tv