SIENA NOTIZIE NEWS

COLLEVENTUNO, UN CARTELLONE DI EVENTI PER LA RIPARTENZA

News inserita il 25-06-2021 - Colle

Il sindaco Donati: “Un ringraziamento alle associazioni del territorio che hanno risposto in modo fattivo e costruttivo all’invito dell’Amministrazione Comunale di condividere un tratto del percorso di rinascita della città”

Un cartellone di eventi estivo che arriva fino all’autunno finalizzato alla rinascita della città, alla sua rivitalizzazione culturale e artistica, alla valorizzazione delle eccellenze del territorio, dei processi di socializzazione e di partecipazione attiva. Si chiama Colleventuno ed è la serie di appuntamenti, organizzato da Amministrazione Comunale con Azienda Speciale Multiservizi, Proloco, associazioni del territorio e operatori economici e che vede il coinvolgimento di tutti i settori culturali, artistici e di artigiano di qualità della città: musica, danza, eventi culturali e mostre, teatro, cinema, conferenze, eventi di degustazione dei prodotti del territorio, attività di promozione della lettura.

L’amministrazione ha scelto di fare un investimento importante sia in termini di risorse economiche che umane, impegnando in questo sforzo tutti gli uffici e il cantiere comunale sia per sostenere le associazioni e i soggetti che si sono dedicate alla progettazione sia per organizzare e promuovere eventi di propria iniziativa, contando ad un ritorno rapido alla normalità per dare impulso alla ripartenza dopo il periodo di restrizioni sociali ed economiche determinate dalla pandemia.  Tutte le iniziative si svolgeranno negli spazi urbani e architettonici di Borgo, Castello e Piano, anche nell’ottica di un potenziamento dell’attrattività e della promozione turistica. A questo scopo, per promuovere CollEventUno e dare a tutta la stagione estiva un respiro più ampio, sarà fatto ricorso anche ai canali di promozione turistica Regionale e di Ambito con particolare riferimento alla piattaforma VisitTuscany, al progetto della Regione “Toscana: Rinascimento senza fine” e alla campagna promozionale di Ambito Turistico Valdelsa Valdicecina “Come ti piace”.

“Un ringraziamento alle associazioni del territorio – sottolinea il Sindaco Alessandro Donati - che hanno risposto in modo fattivo e costruttivo all’invito dell’Amministrazione Comunale di condividere un tratto del percorso di rinascita della città e a tutti coloro che con forte spirito di coesione hanno collaborato per promuovere iniziative volte a favorire la partecipazione di tutti”.

Da sottolineare il contributo dell’Azienda Speciale Multiservizi che ha assunto un ruolo primario nell’organizzazione degli eventi estivi anche nell’ottica di una ripresa della programmazione culturale invernale con un rinnovato impegno per progettare una stagione teatrale e cinematografica del Teatro del Popolo che garantisca la tradizione di eccellenza di questa importante istituzione Colligiana.

Il programma di eventi

Mars InDivenire: è il nuovo programma di appuntamenti pensati intorno all’iconico edificio al centro di Colle di Val d’Elsa promosso dal Comune di Colle di Val d’Elsa grazie al sostegno della Fondazione Monte dei Paschi di Siena tramite il bando Siena InDivenire. Lo Spazio Michelucci, gentilmente messo a disposizione dalla Banca Monte dei Paschi di Siena, torna quindi ad accogliere dopo il lungo periodo di chiusure e limitazioni causate dalla pandemia. L’evento prevede tre workshop incentrati sul tema musicale con esperti del settore (Giovanni Sala, Carlo Spinelli e Andrea Rodini) nei tre giorni del festival 24, 25 e 26 giugno a cura dell’associazione The BSide; uno spettacolo di danza contemporanea site specific “Dance on MARS” della Compagnia di Danza MOTUS (Giovedì 24 giugno ore 21:30); un talk aperto al pubblico curato da The B-Side (Sabato 26 giugno ore 19:30) e il vocal coach e produttore musicale Andrea Rodini. Presentazione del catalogo d’arte sull’opera “L’attesa”, lavoro sul senso del tempo e dello spazio che ha stupito tutti con la sua drammatica bellezza, a cura del Collettivo Fare Mente Locale, a cui seguirà una performance sonora dal nome “Entalpia” da parte di Dario Firuzabadì. Inoltre, ci sarà come ospite presso lo Spazio MARS Lorenzo Nada, musicista, beatmaker e produttore da Bologna, a cui seguirà un dj set del musicista e producer Dario Firuzabadì. A chiudere il programma, il 29 giugno dalle 10:00 alle 14:00 dal MARS partirà l’Educational sugli Itinerari Contemporanei, il tour guidato alla scoperta delle opere di arte e architettura contemporanea diffuse a Colle e in tutta la Valdelsa Valdicecina. L’iniziativa a cura di Terre di Siena LAB in collaborazione con Culture Attive, prevede un tour nel centro della città e un momento di approfondimento al MARS sulla rete di opere dislocata nei comuni di San Gimignano e Poggibonsi. (Ingresso gratuito)

Gli appuntamenti di “Colle in Vita” quelli del mercoledì nella parte bassa della città che avranno inizio dal 7 luglio e quelli del martedì nella parte alta della città che partiranno dal 13 luglio prevedono per tutti i mercoledì e martedì del mese di luglio e fino al 3 di agosto, appuntamenti serali caratterizzati da musica, negozi aperti, danza, teatro e spettacoli. L’iniziativa è promossa dal Comitato RISTO & BAR.

Torna anche per quest’anno il consueto appuntamento con le notti dell’archeologia, patrocinate dalla Regione Toscana, e organizzate dal Comune di Colle di Val d’Elsa in collaborazione con il Gruppo Archeologico Colligiano. Il primo appuntamento, il 2 di luglio alle ore 17.30, sarà al Museo San Pietro. Il ciclo prenderà avvio con una conferenza tenuta dal Prof. Papini in occasione delle celebrazioni dantesche, ed avrà come titolo “Dante: l’architettura dei cieli”. Gli altri due appuntamenti previsti per il 24 ed il 30 luglio alle ore 21.30 si terranno nella splendida cornice del giardino del museo archeologico. L’appuntamento del 24 luglio ha come tema “Ritrovamenti di ceramica medievale nel centro storico di Colle: elementi per un inquadramento” e in tale occasione saranno presentati i primi risultati sullo studio della ceramica proveniente dal centro storico di Colle, con particolare riferimento al periodo compreso tra la seconda metà del XIII e la prima metà del XIV secolo; mentre nell’appuntamento successivo del 30 luglio, “Quindici anni che hanno cambiato l’archeologia in Valdelsa” Matteo Milletti, funzionario SABAP Siena, e Giacomo Baldini, curatore scientifico del museo, ricostruiranno il clima delle indagini archeologiche in Valdelsa tra il 1892 e il 1906.

Le Notti di Dometaia saranno come di consueto organizzate nella suggestiva Necropoli che ormai da anni accoglie questi appuntamenti in notturna. Due le date previste dal calendario il 2 (Luce dalle stelle - Osservazioni delle costellazioni accompagnati dal racconto dei miti) e il 29 agosto (Tra Giove e Saturno - Miti e visione dei pianeti e dei loro satelliti) alle ore 21.30. Con l’osservatorio Astronomico dell’Università degli studi Siena ed il Gruppo Archeologico Colligiano per osservare il cielo e le costellazioni e il cielo ed i pianeti, accompagnati dal racconto sui miti presentati dagli archeologi del Museo «Ranuccio Bianchi Bandinelli». Questo per far capire che il cielo non è solo lo spazio in cui si muovono stelle e pianeti, ma anche un palcoscenico popolato da figure e da storie che affondano le radici nella cultura classica.

Sono previsti una serie di eventi singoli alcuni già proposti anche negli anni passati e in particolare parliamo della ‘Notte Bianca’ che si svolgerà il 30 giugno, lo spettacolo ‘Voci Nuove.it’ promosso da GRG La Badia che si terrà nella serata di sabato 24 luglio in Piazza Arnolfo e Cristallo Divino che avrà luogo il 31 luglio in Piazza Arnolfo. Avranno luogo anche una serie di concerti organizzati da The BSide in Piazza Unità dei Popoli: Zulù (99 Posse), Pierpaolo Capovilla (Teatro degli Orrori), Francesco Dibella (24 Grana), Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi).

Appuntamenti realizzati in collaborazione con l’Azienda Speciale Multiservizi

4 proiezioni presso il giardino del Museo Archeologico nei giovedì del mese di luglio e agosto (8-15-29 luglio e 5 agosto) nell’ambito della rassegna cinematografica “Giovedì Da Leoni” nella sua versione estiva che trattano dell’oggi attraverso sguardi, sensibilità e linguaggi diversi; alle proiezioni saranno presenti gli autori dei film e saranno offerti calici di vino; tale rassegna era stata avviata con notevole successo lo scorso anno con lo scopo di avvicinare i giovani al cinema proponendo film a tema e aperitivi per poi proseguire online durante il periodo della pandemia (ingresso a pagamento);

3 appuntamenti di danza nell’ambito della rassegna “Move Off” promossi dalla compagnia MOTUS rispettivamente nelle date di 22, 23 e 25 luglio in Piazza Duomo che vedranno l’alternarsi di compagnie di professionisti del mondo della danza (ingresso a pagamento);

Uno spettacolo teatrale e un concerto in Piazza Unità dei Popoli all’interno di “Teatro Fuori”, la rassegna gratuita per tutti i cittadini pensata per ospitare anche i nostri abbonati alla stagione teatrale invernale che non hanno potuto usufruire del loro abbonamento a causa della pandemia. Il 4 agosto si esibirà sul palco l’attore comico Roberto Ciufoli con lo spettacolo “Tipi”, mentre il 5 agosto saremo allietati dalla musica del cantautore Giovanni Lindo Ferretti. Con questi due spettacoli l’Amministrazione Comunale insieme all’Azienda Speciale Multiservizi intende dare il segnale che il teatro riapre alla cittadinanza, alla quale verrà offerto lo spettacolo “Tipi” in forma gratuita con prenotazione obbligatoria.

Il mese di settembre si apre con l’edizione ‘Liberacollarte Reloaded’ che si terrà nelle giornate del 3 e 4 settembre organizzata in collaborazione con l’Azienda Speciale Multiservizi e l’Associazione The BSide e altre associazioni del territorio; ‘La notte gialla’ promossa dall’Associazione La Scossa avrà luogo l’11 settembre; la storica Fiera degli Uccelli organizzata in collaborazione con Colleventi, Arcicaccia, Proloco e altre associazioni del territorio si terrà il 26 settembre;  durante la manifestazione, i ristoratori del Comitato RISTO & BAR saranno impegnati nell’esecuzione di piatti che rispecchiano il tema dell’evento; alla fine del mese di settembre si terranno quattro giornate di street food e musica organizzate dall’Associazione Equilibrio.

Gli appuntamenti proseguiranno poi anche nel mese di ottobre con il festival di promozione della lettura “ABBICÌ leggiamo insieme” promossa dalla Biblioteca Comunale Marcello Braccagni in collaborazione con Centro Collaterale che si terrà nelle giornate dal 20 al 24 ottobre.

Nel corso della stagione 2021 avranno luogo anche alcuni appuntamenti celebrativi come gli eventi per il 700° anniversario dalla morte di Dante, in collaborazione con le Associazioni Proloco, Amici dell’Arte e Gruppo Archeologico Colligiano, il 100° anniversario dell’Associazione Amici dell’Arte e il 50° anniversario dell’Associazione Proloco (12 settembre – P.zza Arnolfo di Cambio).

Per tutta la stagione estiva rimarranno aperti: il Museo San Pietro con visite guidate gratuite ogni domenica alle ore 15:00, la sala espositiva del Cristallo presso Palazzo dei Priori in Via del Castello che riaprirà questo sabato 26 giugno e insieme anche il Fornino per dimostrazioni di lavorazioni a caldo e a freddo del cristallo, il quale riaprirà a partire dal mese di luglio nei giorni di venerdì, sabato e domenica, e il Parco di Dometaia aperto tutte le domeniche e i giorni festivi con orario 16.00-19.00 o su appuntamento, da domenica 5 giugno fino a domenica 3 ottobre comprese. Non mancheranno, inoltre, visite guidate al territorio e sulla francigena promosse dall’Associazione Ricolleghiamo, dall’Associazione Girografando il Mondo, dall’Associazione Artess e dall’Associazione Proloco e da altre guide turistiche e ambientali del territorio.

Infine, la stagione estiva prevede anche la “Sagra della Miseria” (26 e 27 Giugno e 3e 4 Luglio) e le tradizionali feste religiose di “San Marziale”, “Santa Caterina”, “La Madonna de Le Grazie” e la “Festa del Sacro Chiodo.

 

Galleria Fotografica

Web tv