COLELLA: "LA PROVINCIA DI SIENA ANCORA UNA VOLTA TERRA DI STORIA E DI CULTURA"

News inserita il 09-11-2022 - Attualità Siena

Ritrovamento nel sito archeologico di San Casciano dei Bagni, il commento dell’assessore

“Ancora una volta la provincia di Siena si conferma terra di storia e di cultura. Il ritrovamento fatto a San Casciano dei Bagni, 50 anni dopo la scoperta dei celebri “bronzi di Riace” segna una svolta fondamentale per il mondo archeologico e per il nostro patrimonio culturale”.

Questo il commento dell’assessore alla Cultura del Comune di Siena Pasquale Colella Albino in merito alle ventiquattro statue in bronzo, di età etrusco romana, ritrovate in un sito archeologico di San Casciano dei Bagni.

“Fondamentale la professionalità e la tenacia del team che ha sostenuto la campagna di scavi – prosegue l’assessore Colella – grazie a loro sono state riportate alla luce le nostre radici più profonde che si legano al mondo etrusco, fondamentale ora valorizzare questo impegno e questa dedizione con la giusta promozione culturale e turistica”.

 

Galleria Fotografica

Web tv