SIENA NOTIZIE NEWS

CHIANTI ULTRA TRAIL 2019, TUTTO ESAURITO A RADDA

News inserita il 21-03-2019

Per la seconda edizione della manifestazione che si terrà dal 22 al 24 marzo un grande e inaspettato successo di pubblico

La manifestazione sportiva che si terrà questo fine settimana ha raggiunto il sold out alla sua seconda edizione. Il Chianti attrae sempre, questo è ormai indubbio, ma anche gli organizzatori della Chianti Ultra Trail 2019, che si terrà a Radda in Chianti questo fine settimana, non si aspettavano il tutto esaurito per questa seconda edizione della manifestazione sportiva che unisce sport, paesaggio ed enogastronomia.. Più di novecento partecipanti hanno decretato un grande successo, i percorsi sono tre come l'anno passato:quello da 76 chilometri  il Trail Ultra, che raggiungerà la cima del Monte San Michele, la vetta più alta dei monti del Chianti, c'è poi il percorso da 37 chilometri il Chianti Trail e infine il tracciato da 15 chilometri chiamato Short Trail, un sentiero corto, ma non troppo. Per chi invece vuole semplicemente attraversare il Chianti in chiave sensoriale può partecipare domenica 24 marzo all'Ultra wine un esperienza enogastronomica, un percorso anch'esso, ma attraverso i profumi e i sapori, gli odori e le essenze dei vari rossi del Chianti. La possibilità di godere di entrambe le esperienze, quella sportiva e quella enogastronomica è la formula vincente che ha decretato il successo di partecipanti, il programma prevede infatti che le gare si svolgano il sabato a orari differenziati per facilitare l'organizzazione: alle ore 6 prima dell'alba saranno i corridori dell'Ultra Trail con i loro 73 chilometri a inaugurare la manifestazione sportiva, sarà il turno alle 8 del Chianti Trail, mentre lo Short Trail avrà inizio alle 9,30. Di contorno alla gara si terranno eventi collaterali e sarà istituito un villaggio, EXPO, dove sarà possibile registrarsi venerdì 22, dove si terrà il briefing per gli atleti e il party di benvenuto alle ore 18 presso il cinema del paese. Il giorno delle gare il villaggio degli atleti sarà attivo per il ristoro finale del corridori, che se vorranno, potranno concludere in bellezza la giornata con la cena a Casa Chianti Classico. L'unione tra l'enogastronomia, la possibilità di correre e gareggiare dentro a paesaggi da sogno, e la possibilità di esplorare le attrazioni turistiche del luogo è sicuramente un mix vincente e i risultati di quest'anno lo dimostrano. Una manifestazione che visti i successi conseguiti, diventerà un appuntamento fisso per i runners e per gli amanti degli sport all'aria aperta, un evento che ha margini di crescita ampi, non solo nella corsa, ma anche nel trekking e nel hiking, con un paesaggio così non c'è limite al meglio.

Filippo Landi

 

Galleria Fotografica

Web tv