SIENA NOTIZIE NEWS

CATELLO, CANDIDATO ALLE REGIONALI, PERDE IL LAVORO: "LICENZIAMENTO POLITICO"

News inserita il 02-10-2020 - Attualità

"Il Partito Comunista si riserverà qualsiasi tipo di azione"

Come Partito Comunista siamo veramente indignati per l’ingiustizia e il trattamento riservato al nostro segretario regionale e candidato presidente alle elezioni regionali, Salvatore Catello: la cooperativa Archimede ONLUS ha deciso a 3 ore dalla scadenza del contratto di non rinnovarlo, nonostante verbalmente fosse stato ribadito più volte che il rapporto di lavoro sarebbe continuato. Il rinnovo contrattuale del 31 luglio fino al 30 settembre era propedeutico al lavoro che sarebbe cominciato ad inizio ottobre, infatti è stato rinnovato il contratto a tutta la squadra, escluso lui. Questo è chiaramente un "licenziamento politico", mai un provvedimento è stato preso contro il lavoratore, che anzi è sempre stato elogiato per l'impegno, che ha sempre svolto il proprio lavoro con serietà, professionalità e disponibilità facendo decine di ore di straordinario per far raggiungere gli obiettivi lavorativi alla cooperativa.
Il Partito Comunista si riserverà qualsiasi tipo di azione contro ALIA (che dovrebbe essere responsabile del comportamento delle ditte a cui dà gli appalti rispetto ai dipendenti, visto i principi etici che dice di avere l'azienda) e contro Archimede anche passando per vie legali se non verrà immediatamente reintegrato.
Per questo motivo lanciamo un presidio di solidarietà a Firenze davanti ai cancelli di ALIA in via Baccio da Montelupo, mercoledi 7 ottobre alle ore 18.
- Per il reintegro immediato di Salvatore Catello
- Contro gli appalti al ribasso fatti da ALIA a delle cooperative che trattano i lavoratori peggio degli animali
- Contro il precariato.

Partito Comunista

 

 

Galleria Fotografica

Web tv