SIENA NOTIZIE NEWS

CASTELNUOVO, NEPI: “FLUSSI TURISTICI PREMIANO LA PROMOZIONE A LIVELLO DI AREA”

News inserita il 23-01-2016 - Castelnuovo

Il sindaco castelnovino commenta i risultati su arrivi e presenze per il proprio Comune e l’area senese e fiorentina.


“I dati relativi ad arrivi e presenze turistiche a Castelnuovo Berardenga e nel Chianti premiano una sinergia vincente che ha coinvolto gli otto Comuni dell’area senese e fiorentina, consolidata con il regolamento unico per l’applicazione della tassa di soggiorno e pronta a crescere ancora, per valorizzare le eccellenze che questo territorio offre sotto l’aspetto paesaggistico, storico, culturale ed enogastronomico”. E’ quanto afferma il sindaco di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi commentando i dati sui flussi turistici presentati nei giorni scorsi dal Centro Studi Turistici di Firenze e riferiti a tutto il territorio provinciale.

I dati. “I dati che riguardano il nostro Comune - spiega Nepi - parlano di 51 mila arrivi, con un aumento del 33,9 per cento rispetto al 2014, e di 159 mila presenze, con un incremento pari al 23,4 per cento rispetto all’anno precedente. E’ stato confermato il trend positivo degli italiani, con un aumento del 32,6 per cento negli arrivi e del 23,7 per cento nelle presenze, ma colpisce soprattutto il numero di stranieri, con un incremento del 76,3 per cento rispetto al 2014. Per quanto riguarda le strutture ricettive, il territorio di Castelnuovo Berardenga ha registrato la crescita del 21,1 per cento sul fronte alberghiero e del 78,9 per cento su quello extralberghiero”.

Il commento. “Questi numeri più che positivi per il nostro territorio - continua il primo cittadino di Castelnuovo - confermano un impegno concreto dell’amministrazione comunale nella promozione turistica e si legano anche alla  collaborazione sempre più forte instaurata nel corso degli ultimi anni con i Comuni del Chianti senese e fiorentino. Questo ambito è stato il primo, a livello regionale, a credere e investire in un regolamento uniforme per applicare l’imposta di soggiorno e sono state gettate le basi per un piano di marketing territoriale capace di raccontare in maniera sinergica e sempre più migliore il Chianti come territorio unico, valorizzando le numerose eccellenze che lo rendono meta di visitatori italiani e stranieri. I dati sui flussi turistici - aggiunge Nepi - sono anche il frutto dell’impegno portato avanti dall’amministrazione provinciale negli ultimi anni attraverso il brand Terre di Siena, che ha reso sempre più attrattivo tutto il territorio senese e le sue peculiarità, diverse da zona a zona, ma unite da ricchezza di paesaggi, storia, cultura ed enogastronomia”.

Confronto e destagionalizzazione. “A dare forza a tutto questo - conclude Nepi - è stato un confronto costante e continuo con tutti i soggetti interessati, dalle istituzioni alle associazioni di categoria che rappresentano il settore agricolo e delle strutture ricettive, elementi di forza anche per il territorio castelnovino. L’obiettivo che ci poniamo per il prossimo futuro è quello di continuare a portare avanti questo percorso di concertazione valorizzando le diverse eccellenze locali attraverso iniziative di qualità e di richiamo, capaci di coinvolgere molto attivamente anche il nostro tessuto associativo e di destagionalizzare i flussi turistici: dall’Ecomaratona del Chianti al Chianti Festival, da Dit’Unto a CastelnoVino fino a tutti gli altri appuntamenti che animano il territorio locale. I risultati ci danno ragione e ci stimolano a proseguire la direzione intrapresa”. 

 

 

Galleria Fotografica

Web tv