SIENA NOTIZIE NEWS

CASTEL DEL PIANO SI VESTE A FESTA PER IL PALIO STRAORDINARIO

News inserita il 04-05-2022 - Palio

Tutto pronto per la carriera di S. Isidoro di domenica 8 maggio.

 

Dopo due anni di stop forzato, Castel del Piano torna ad indossare gli abiti della festa in vista del palio di S. Isidoro di domenica 8 maggio. I festeggiamenti per la carriera straordinaria, la terza della storia della kermesse amiatina (le due precedenti, nel 1990 e nel 2000, vinte entrambe dalle Storte), sono iniziati domenica scorsa con la presentazione del drappellone, dipinto dall’artista senese Renato Ferretti (nella foto il momento dell’uscita), e con la sua collocazione presso la chiesa della Propositura, dove l’oggetto del desiderio sarà custodito fino alla mattina del palio. Da venerdì 6, con la speranza che il maltempo annunciato nel weekend non provochi sconvolgimenti eccessivi nel programma, si entrerà nel vivo della festa, con le previsite al mattino, con le batterie di qualificazione nel primo pomeriggio e, a seguire, con l’assegnazione dei cavalli alle quattro contrade. Sabato 7 sono previste le due prove, alle 9.30 ed alle 18, domenica, sempre alle 18, la tanto attesa corsa del palio (mossiere Andrea Calamassi), preceduta dal corteo storico, che sfilerà anche al mattino lungo le vie cittadine. Nell’attesa che la sorte dia il suo verdetto, le dirigenze di contrada hanno lavorato intensamente sul fronte delle monte, per quello che si preannuncia il palio dei grandi nomi: Borgo, vincitore delle ultime due edizioni, ripartirà senz’altro dal suo fantino Carlo Sanna, Poggio e Storte sono pronte a riconfermare i pluriennali rapporti con Giuseppe Zedde e con Antonio Siri. Monumento, infine, ha ufficializzato lo scorso anno Jonatan Bartoletti come proprio fantino, ma per sapere se davvero sarà Scompiglio a difendere i colori rosso – blu dovremo attendere l’esito dell’assegnazione. Per ciò che riguarda i cavalli, invece, nella giornata di ieri è stata diramata la lista dei 15 soggetti iscritti alla previsita; tra di essi, Quantovali e Tout Beau, gli ultimi due vincitori in Piazza Garibaldi. Assieme a loro iscritti anche Cuore Sauro, Varina, Techero, Takatursa, Zentiles, Tornada,Unamore, Caveau, Coca, Volcan de Bonorva, Vitzichesu, Uan King e Veloce, questi ultimi due, gli unici della lista non facenti parte del protocollo del Palio di Siena.

Davide Donnini

 

 

Galleria Fotografica

Web tv